Cessione Zaniolo, Mourinho trova subito il sostituto: arriva dal Real Madrid

Cessione Zaniolo, Mourinho trova subito il sostituto: arriva dal Real Madrid. Voce clamorosa: cosa sta succedendo? 

Nicolo Zaniolo cessione Roma
Nicolo Zaniolo (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Una voce di mercato scuote l’ambiente giallorosso: Zaniolo potrebbe lasciare la Roma in questi ultimi giorni di mercato. A riferirlo è ‘Fantacalcio.it’, secondo cui rumors provenienti dall’estero spingano per questa soluzione nonostante i rifiuti già certificati nel corso delle ultime settimane. A lui erano interessati Juventus e Tottenham, club che sembrano aver virato decisamente su altri obiettivi. Al momento sembra difficile capire quale club possa spingersi a tanto, visto che la Roma lo valuta circa 60 milioni di euro.

Tuttavia, qualora qualcuno dovesse presentarsi con una cifra impossibile da rifiutare, la Roma avrebbe già individuato il sostituto dell’ex Inter, ponendo le attenzioni su un ‘discreto’ giocatore che ha già scritto pagine importanti della storia del Real Madrid.

LEGGI ANCHE >>> Fifa 23, uscito il trailer: svelate tutte le novità del gioco

Cessione Zaniolo, sostituto dal Real Madrid

Nicolo Zaniolo cessione Roma
Nicolo Zaniolo (Ansa)

Dalla Turchia sono certi che il prescelto sia Marco Asensio, esterno del Real Madrid in scadenza tra un anno che può rappresentare la classica occasione di fine mercato. Valutato intorno ai 30 milioni di euro, non è escluso che il Real Madrid possa cederlo a meno per monetizzare da una cessione che, al momento, lo vedrà andare via a costo zero nel prossimo giugno.

I rumors sostengono che Tiago Pinto avrebbe sondato il terreno, trovando momentaneamente un muro sul fronte Real, mentre l’agente del giocatore non avrebbe escluso a prescindere questa possibilità. Tuttavia, si resta nel campo delle ipotesi perché, al momento, sembra davvero difficile che Zaniolo possa lasciare la Roma.

LEGGI ANCHE >>> Fifa 23, ritorna una big del campionato italiano: ufficiale la partnership

Tuttavia, il mercato chiuderà il 1 settembre e sino ad allora potrebbe succedere di tutto: occhi aperti e massima attenzione alle potenziali occasioni del mercato da qui fino alle ultimissime ore…