Formula 1, la reazione di Max Verstappen alla strategia disastrosa della Ferrari: che umiliazione – VIDEO

Altro weekend disastroso della Ferrari a causa della strategia sbagliata, prese in giro nelle retrovie anche da parte degli avversari

Disastro Ferrari
Team Ferrari (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Difficile non essere critici in questo post-weekend di Formula 1 che praticamente taglia fuori la Ferrari dalla corsa al mondiale, eppure le rosse partivano davanti e Leclerc è rimasto leader della corsa per buona parte della gara, non è bastato questo difronte all’ennesimo errore da parte della scuderia, Ferrari entrambe fuori dal podio ed a festeggiare la vittoria il solito Verstappen che nonostante fosse partito decimo in griglia ha trovato comunque la prima posizione. A far infuriare i tifosi tuttavia anche la beffa arrivata dai box, comportamento ripreso dalle telecamere che non è piaciuto agli spettatori.

Verstappen, Hamilton e Russel ironizzano sui sbagli Ferrari nel post gara, le telecamere hanno ripreso tutto

Oltre il danno la beffa, si perché nel post gara le telecamere hanno ripreso una scena dietro i box che ha fatto discutere, Verstappen, Hamilton e Russel ironizzando sulle scelte sbagliate di Ferrari sono scoppiati in una fragorosa risata proprio davanti alle telecamere.

Potrebbe interessarti anche >>> F1 22, arriva l’aggiornamento 1.06: risolto un grande problema

Purtroppo la verità è che portando a casa la gara dell’Hungaroring per Verstappen il Mondiale si mette in discesa e quindi è chiaro che i motivi per ridere non gli manchino in questo momento, difficile adesso riprendere il distacco ed è chiaro che in casa Ferrari qualcosa vada rivisto.

Potrebbe interessarti anche >>> Formula 1, Mattia Binotto shock: la confessione fa infuriare i tifosi

Questa volta a penalizzare il monegasco c’è stata la scelta di utilizzo di gomme a mescola dura durante il pit stop, pneumatici sconsigliati anche dalla stessa casa produttrice se non per strategie ad una sola sosta, impossibile quindi capire cosa sia passato per la testa della scuderia ma quel che ne è venuto fuori è che, anche quest’anno in cui la macchina sembrava rispondere bene, i festeggiamenti per il mondiale saranno molto probabilmente rimandati.