Calciomercato Roma, Wijnaldum pronto per le visite mediche, è fatta!

Georginio Wijnaldum chiude le ostilità rinunciando a 2 milioni di stipendio, ora si aspetta solo l’arrivo in Italia per le visite mediche

calciomercato Roma
Josè Mourinho (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Una telenovela che sta per chiudersi da quanto riportato dal Corriere dello Sport, Georginio Wijnaldum sarà un giocatore della Roma già entro questa settimana e a dare la svolta alla trattativa è stato proprio lui in prima persona rinunciando a parte dello stipendio pur di raggiungere José Mourinho. Ora la Roma gongola insieme ai suoi tifosi che mai avrebbero immaginato la costruzione di una rosa cosi forte, un plauso va fatto senza dubbio a Tiago Pinto che con un esborso di soli 7 milioni ha portato per quest’anno in rosa giocatori di alto calibro ed in grado di raggiungere da subito almeno il quarto posto necessario per il ritorno in Champions League.

Wijnaldum chiude la trattativa, adesso Belotti e poi la Champions League

calciomercato Roma
Georginio Wijnaldum (Foto Instagram)

Con una rosa come questa la palla passerebbe tutta a Josè Mourinho che senza scuse sarebbe chiamato a raggiungere la Champions League, come riportato oggi dal Corriere Dello Sport il matrimonio tra Wijnaldum e la Roma si celebrerà, probabilmente entro le prossime 48 ore.

Potrebbe interessarti anche >>> Juventus, due colpi gratis da sogno: tifosi in fermento

L’olandese freme e Mourinho anche, ormai grazie alla rinuncia di circa due milioni di euro sullo stipendio le parti sono arrivate vicinissime, la Roma pagherà circa il 40% dell’ingaggio ed il PSG il restante e poi sarà tutto rimandato al prossimo anno in cui il riscatto sarà obbligatorio solo se la squadra raggiungesse il palcoscenico più importante del calcio Europeo.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Napoli, accordo vicino per il nuovo portiere: fumata bianca a breve?

Adesso si pensa anche all’attacco, Shomurodov è vicino a vestire la maglia del Bologna e Belotti a prendere il suo posto, sarà quindi una settimana non di certo priva di emozioni per i tifosi giallorossi che non vedono a questo punto l’ora che cominci il campionato per pesare con i fatti di che pasta sia fatta la nuova Roma.