Il Psg vuole sbarazzarsi di Neymar: proposto un folle maxi scambio

Il Psg vuole sbarazzarsi di Neymar: proposto un folle maxi scambio. Clamoroso affare tra due super potenze del calcio europeo. 

Neymar maxi scambio
Neymar (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Da tempo si rincorrono i rumors di un possibile addio di Neymar dalla capitale francese. Il fuoriclasse brasiliano, che ha spesso fatto parlare di sé nel bene e nel male, sembra non essere più al centro del progetto parigino e potrebbe decidere di continuare la propria carriera altrove. Ad oggi risulta impossibile sapere con certezza se ci sono delle trattative ‘segrete’ in atto, resta il dubbio su chi, effettivamente, può permettersi un giocatore molto costoso che sta per diventare un esubero di lusso del dream team francese.

La ‘prigione’ dorata in cui rischia di rimanere è un effetto collaterale dei petroldollari, una conseguenza che potrebbe causargli delle problematiche reali sulle trattative che si apriranno per lui: il costo di 90 milioni di euro è il primo deterrente, unito allo stipendio (circa 30 milioni di euro) che solo pochissime squadre al mondo possono permettersi.

LEGGI ANCHE >>> Cessione Luis Alberto, clamoroso trasferimento in Serie A: 30 milioni

Il Psg vuole sbarazzarsi di Neymar: maxi scambio!

Neymar maxi scambio
Neymar (Ansa)

In tutto questo, nelle ultime ore il Psg sembra aver provato a trattare un maxi scambio con il Manchester City, altro club di elevato spessore economico: stando a ‘Le Parisien’, il PSG avrebbe provato a chiedere Bernardo Silva come contropartita tecnica, un’opportunità di mercato che il tecnico Guardiola ha rifiutato perché lo reputa fondamentale per il proprio progetto tecnico. Pep ha deciso di tenerlo senza indugi, convinto che sia più funzionale del brasiliano per il proprio gioco.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, Dybala è UFFICIALE: il comunicato e la foto

In questo senso, resta da capire quali potrebbero essere le soluzioni per l’ex Santos, ad oggi in stand-by in virtù della nuova politica scelta dalla proprietà e dal nuovo allenatore; se le parti non decideranno di fare qualche passo indietro, Neymar rischia di passare come l’esubero più forte ed importante della storia del calcio…