Dybala Roma, accordo trovato! Clamorosa beffa all’Inter?

Dybala Roma, accordo trovato! Clamorosa beffa all’Inter? Ora la situazione si complica: i giallorossi si portano in vantaggio ma devono cedere Zaniolo. 

Paulo Dybala accordo Roma
Paulo Dybala (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La situazione di Dybala ha subito un’accelerazione improvvisa nella notte. Come riporta ‘Tuttomercatoweb’, i giallorossi avrebbero trovato l’accordo economico per il trasferimento del giocatore nella capitale. L’argentino attende da tempo che si sblocchi la situazione con l’Inter, anch’essa determinata dal mercato in uscita e in questo momento in stand-by per le note complicazioni derivanti dalle mancate cessioni di alcuni giocatori chiave.

Come riporta il sito, l’agente avrebbe preparato il piano B qualora la situazione a Milano non dovesse sbloccarsi in tempi utili. E, nella notte, ci sarebbe stato un lungo colloquio in cui le parti avrebbero trovato un’intesa sulla base di 6 milioni di euro per 4 anni. A questo punto la Roma deve solo attendere l’evolversi della situazione legata all’Inter e soprattutto alla cessione di Zaniolo alla Juventus, che giorno dopo giorno prende sempre più corpo.

LEGGI ANCHE >>> Suarez Monza, clamoroso Galliani: contattato il giocatore!

Dybala Roma, accordo trovato!

Paulo Dybala accordo Roma
Paulo Dybala (Ansa)

In tutto questo, anche il Napoli ha cominciato a farsi veramente avanti dopo la cessione di Koulibaly. Con i 40 milioni che sta per intascare, De Laurentiis è pronto a fare le prime vere offerte per alcuni giocatori ritenuti fondamentali per il nuovo corso azzurro. E tra questi figura anche l’argentino, che secondo il ‘Corriere della Sera’ riceverà presto un’offerta da 6 milioni l’anno con durata quadriennale, dunque le stesse condizioni economiche che gli ha riservato la Roma e la stessa Inter precedentemente.

Ora la palla passa al giocatore, legato soprattutto all’evoluzione della vicenda relativa all’Inter: Dybala ha dato la parola a Marotta e continuerà ad aspettare, ma ad oggi ha un asso nella manica che potrebbe influire nettamente sul suo destino calcistico. Seguiranno aggiornamenti.