Svolta in Serie A, gli arbitri spiegheranno le loro azioni post gara!

La notizia è di quelle che faranno esultate tutti i tifosi, dopo l’annata disastrosa per il futuro è in arrivo una dose di ‘Trasparenza’ extra

Svolta Arbitri
associazione italiana arbitri (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

L’ultima stagione di serie A è stata una delle più complicate soprattutto per quanto riguarda le decisioni arbitrali, tantissimi gli episodi dubbi, le incomprensioni in sala Var e le incertezze di giudizio che a fine stagione hanno portato ad una valutazione generale totalmente insufficiente con molti arbitri che non hanno trovato la conferma per il prossimo anno. Per evitare tante delle incomprensioni è arrivata la notizia, riportata stamattina dal Messaggero, che per la prossima stagione la trasparenza sarà all’ordine del ‘mese, con un dossier mensile in cui verranno ascoltate le comunicazioni sugli eventi più dubbi e spiegate al meglio le decisioni prese.

Svolta in campionato, arbitri costretti a metterci la faccia!

Svolta Arbitri
Pierluigi Collina (Ansa)

Che qualche decisione andava presa è apparso chiaro fin dalla fine del campionato e l’AIA a quanto pare sta facendo il possibile, oltre alla nuova tecnologia del “Fuorigioco Semiautomatico” attualmente al vaglio, arriva anche la notizia che in molti tifosi aspettavano da tempo, gli arbitri dovranno far luce sulle loro decisioni post gara.

Potrebbe interessarti anche >>> Scivolone per Zaniolo, la sorella svela le carte, Mourinho pressa per il sostituto

Metterci la faccia e d’obbligo soprattutto quando succedono situazioni border-line al quale i tifosi spesso non riescono a dare spiegazione creando cosi un susseguirsi di notizie tramite social, spesso false, che incrementano soltanto i dubbi. Sarà la trasmissione “90° minuto” in onda sulla Rai ad avere il privilegio di far luce sugli episodi, con le testimonianze degli arbitri stessi e gli audio dalla sala Var.

Potrebbe interessarti anche >>> Addio Napoli, Ufficiale Koulibaly al Chelsea, già scelto il sostituto

Una notizia che fa felici tutti i tifosi indistintamente, dal prossimo anno è sicuro che potremmo tutti avere un approfondimento in più sui motivi delle decisioni che faranno maggiormente discutere, un primo passo fondamentale per abbattere le barriere tra arbitri e pubblico, barriere che fin ora anno solo alimentato le polemiche.