Nuova offerta per Dybala in Serie A: ultimatum all’Inter, possibile colpo a sorpresa

Nuova offerta per Dybala in Serie A: ultimatum all’Inter, possibile colpo a sorpresa. L’argentino continua ad essere la prima scelta per un club molto ambizioso.  

Paulo Dybala Roma
Paulo Dybala (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La situazione di Dybala è ancora in stand-by. L’argentino attende con ansia notizie da Milano, poiché con l’Inter c’è un accordo da tempo che deve essere formalizzato solo dopo che il reparto avanzato sarà sfoltito. Servono almeno due cessioni importanti che dovrebbero corrispondere ai nomi di Sanchez e Dzeko, anche se in questo momento le loro situazioni sono particolarmente complicate.

Il cileno sta rifiutando tutte le destinazioni perché vuole un campionato di vertice: la sua preferenza sembra la Liga, ad oggi resta difficile piazzarlo per l’alto ingaggio che l’Inter vuole liberarsi a tutti i costi in tempi brevi. Se partisse a giorni, sbloccherebbe definitivamente Dybala che attende impaziente di ripartire con slancio e rinnovata fiducia.

Il bosniaco ha dichiarato di voler restare ma l’Inter spingerebbe se dovesse ricevere delle offerte importanti: anche in questo senso si attende di capire che cosa potrebbe succedere.

LEGGI ANCHE >>> Suarez Monza, clamoroso Galliani: contattato il giocatore!

Nuova offerta per Dybala in Serie A: ultimatum all’Inter

Paulo Dybala Roma
Paulo Dybala (Ansa)

In tutto questo, qualche contendente rimasta defilata sino a questo momento sta prendendo coraggio e vuole provare a piazzare il colpaccio: secondo ‘TycSports’, la Roma sta seriamente pensando di affondare il colpo e sfruttare il momento di difficoltà dell’Inter. I giallorossi hanno offerto un contratto quadriennale da 6 milioni di euro l’anno, pareggiando di fatto la proposta dei nerazzurri.

Dybala ha dato la parola ma questa offerta potrebbe consentirgli di avere una posizione di vantaggio e di mandare un’ultimatum all’Inter: saranno giorni caldi ma serve chiarezza per sbloccare la situazione, altrimenti l’argentino potrebbe davvero decidere di andare altrove e sposare il progetto Roma di Mourinho.