Rottura Mertens Napoli, il belga resta in Serie A: beffata la Lazio

Rottura Mertens Napoli, il belga resta in Serie A: beffata la Lazio. Si muove l’ambizioso club che punta la qualificazione alla Champions. 

Dries Mertens Roma
Dries Mertens (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

In casa Napoli potrebbe esserci la necessità di trovare un nuovo centravanti come vice Osimhen. Secondo ‘Il Mattino’, gli azzurri sembrano destinati a perdere Mertens, in procinto di lasciare il Vesuvio a causa del mancato accordo per il rinnovo. Attualmente svincolato, il belga ha aperto alla permanenza ma si è dovuto scontrare con le condizioni ferree della società, pronta a negoziare ma non alle cifre richieste dal giocatore.

Il quotidiano riferisce che l’entourage ha rifiutato la proposta di 8 milioni di euro lordi l’anno, giudicandola troppo bassa; in questo modo, la rottura tra le parti appare ormai certificata e il giocatore si sta guardando attorno per trovare una nuova sistemazione.

LEGGI ANCHE >>> Suarez Monza, clamoroso Galliani: contattato il giocatore!

Rottura Mertens Napoli, il belga resta in Serie A

Dries Mertens Roma
Dries Mertens (Ansa)

In Italia ha ricevuto la proposta della Lazio su precisa indicazione di Sarri, pronto a prenderlo come vice Immobile: il belga è intrigato da una parte ma vorrebbe avere garanzie tecniche per giocare di più, non per forza da titolare ma avere le sue occasioni in maniera continuativa e non sporadica; anche per questo le negoziazioni non sono andate avanti in maniera decisa.

In tutto questo anche la Roma potrebbe entrare in corsa: Mourinho vuole almeno un attaccante e il belga ha le caratteristiche giuste per poter competere nell’attacco giallorosso. Il primo nome è quello di Paulo Dybala, in giornata è saltato fuori anche il nome di James Rodriguez ma il belga rappresenta l’usato sicuro per la categoria e per l’Europa. Restano da capire le condizioni contrattuali e le richieste del giocatore in termini tecnici: Mourinho lo prenderebbe subito ma tutto dipende dalla società (e dal giocatore).