Zaniolo guarda al Bayern, l’offerta dei tedeschi può cambiare il mercato

Situazione concitata in casa Roma riguardo il futuro di uno dei prospetti migliori del calcio italiano, tenere Zaniolo sarebbe un vero colpo di mercato?

Zaniolo Juventus
Dirigenza Juventus (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

E’ sicuramente uno dei punti caldi di questo mercato estivo, il futuro di Nicolò Zaniolo è spesso la prima pagina dei quotidiani sportivi anche se notizie ufficiali non sono mai arrivate da nessuna delle parti, l’unica certezza è che la Juventus è molto interessata al ragazzo e che probabilmente un’offerta arriverà ma per accontentare i giallorossi servirà prima incassare. Ecco che entra in scena il Bayern Monaco, oggi a Torino si deciderà il futuro di De Ligt e l’effetto a catena potrebbe coinvolgere anche la Roma.

De Ligt sblocca Zaniolo, ma la Roma vuole davvero cederlo?

Zaniolo Juventus
Nicolò Zaniolo (Foto Instagram)

Avanzare richieste da 50-60 milioni per un giocatore che attualmente ne vale poco più di 30 solitamente equivale a blindarlo, forse è proprio questo il caso della Roma che ha grosse prospettive sul ragazzo che tuttavia potrebbe portare una plusvalenza altrettanto importante e che è impossibile non considerare.

Potrebbe interessarti anche >>> Svolta Roma! Di Marzio conferma l’affare in corso

Al di la delle voci che circolano in giro quello che traspare è la serenità che, comunque finisca la vicenda, la Roma ci avrà guadagnato, sia in caso di offerta da 50 milioni sia in caso di permanenza del giocatore. A Mourinho il ragazzo piace molto e ritrovando definitivamente la sua forma potrebbe regalare da solo quel qualcosa in più per raggiungere il 4° posto.

Potrebbe interessarti anche >>> Addio doloroso per il Milan, il campione si allontana definitivamente

Nessuna fretta quindi, ma occhio al Bayern che è piombato ufficialmente su De Ligt e potrebbe piazzare oggi l’offerta da 90 milioni, questa darebbe alla Juventus i mezzi per scommettere sul talento giallorosso ed alla società capitolina i fondi per chiudere altrettanto importanti colpi, necessari a quel punto per la tranquillità della piazza si, ma anche del suo allenatore.