L’importanza di passare del tempo a giocare all’aria aperta

Per la crescita sana dei bambini è molto importante l’attività del giocare all’aria aperta: andiamo a vedere quali sono i motivi.

Giocare aria aperta
Giocare (Pixabay)

Per la vita e il corretto sviluppo di ogni bambino è molto importante, per non dire fondamentale, che venga praticata l’attività del giocare all’aria aperta. Una possibilità che i bambini che vivono ad esempio nelle grandi città non sempre riescono ad avere, in quanto questi possono trovarsi per la maggior parte del tempo a guardare la televisione oppure a giocare ai videogiochi. Un modo, questo, che i genitori utilizzano molto spesso per tenere occupati in qualche modo i figli mentre si è a lavoro. In sintesi, le giornate trascorse all’aria aperta diventano per molti bambini un vero e proprio miraggio. Vediamo di seguito i motivi per cui giocare all’aria aperta risulta molto importante per i bambini.

Motivi per cui è importante giocare all’aria aperta

Giocare aria aperta
Giocare (Pixabay)

Giocare all’aria aperta è fondamentale per i bambini per tantissimi motivi. In assenza di contatto con la natura, aumenta in essi la dipendenza da dispositivi elettronici come computer o telefonini, con la mancanza di tempo trascorso all’aria aperta che rischia di portare al cosiddetto disturbo da deficit di natura, che può a sua volta provocare problemi di varia natura come ad esempio ansia, depressione o anche obesità. Per risolvere tale problema basta però semplicemente recuperare il proprio rapporto sia con la natura che con gli animali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Perdita dei capelli, gli errori comuni: cosa evitare per contrastare la calvizie

Giocare all’aria aperta permette dunque di riconnettersi con la natura e di conferire ai bambini tranquillità allontanando le sensazioni di frustrazione, di stress o di ansia. Il tempo libero all’aperto porta ad un miglioramento nei bambini di attenzione e di concentrazione, un fattore che può risultare molto importante anche in ambito scolastico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Le diverse fasi da affrontare per la disintossicazione dal tabacco

I benefici del giocare all’aperto non finiscono però qui. Trascorrere del tempo all’aria aperta e in mezzo alla natura porta i bambini a provare un senso di libertà che il giocare in casa non può far sperimentare, e in questo modo viene stimolato inoltre anche un migliore sviluppo fisico dei bambini, che all’aperto possono cimentarsi in varie attività come il correre o il saltare. Giocare all’aperto permette anche di scaricare energie e tensioni favorendo dunque un riposo migliore una volta a casa, e lo stare in mezzo alla natura può essere in grado ovviamente anche di stimolare e alimentare nei bambini qualità come quelle della creatività e dell’immaginazione.