Calciomercato Roma, Idea Dembelé, costa meno di Guedes!

José Mourinho ha da tempo chiesto un’ala destra e Ousmane Dembelé potrebbe esser eil profilo giusto da portare in squadra a parametro zero

Dembelé Roma
Tiago Pinto e ryan Friedkin (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il calciomercato estivo della Roma è in pieno fermento, si aspettano i colpi importanti per una rosa che è chiamata al salto di qualità, il momento di stallo non aiuta al morale della piazza che dopo la vittoria della Conference League era pronta già ad esultare per l’arrivo di qualche pezzo forte in grado di far raggiungere alla squadra l’ambito 4° posto. Nemmeno Mourinho sarà davvero soddisfatto, l’idea era di partire per il ritiro con già l’ossatura pronta, al momento difficilmente sarà cosi, tuttavia dalla Spagna l’assist potrebbe arrivare dal Barcellona che ha improvvisamente frenato per il rinnovo di Ousmane Dembelé.

Dembelé scontento, l’arrivo di Raphinha lo mette fuori dai piani di Xavi

Dembelé Roma
Ousmane Dembelé (Ansa)

Sembrava fatta per il rinnovo di Ousmane Dembelé con il Barcellona, il club ha invece con un colpo di coda quasi chiuso per la firma di Raphinha che arriverà per 50 milioni di euro pagabili in 3 rate dal Leeds. La situazione non piace a Dembelé che in rosa non sarebbe più il preferito da Xavi ed ecco quindi che si apre la pista italiana per un’ala di assoluto valore.

Potrebbe interessarti anche >>> Dybala saluta la Serie A, l’;argentino dovrà considerare le offerte dalla Spagna

Il giocatore a 25 anni è ancora nel pieno della sua carriera anche se attualmente è ben lontano dai 120 milioni di euro che il suo cartellino valeva solo pochi anni fa. Attualmente la valutazione di aggira intorno ai 30 milioni di euro ma non sarebbe un problema dei giallorossi visto che Dembelé è al momento senza contratto.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Roma, torna di moda un nome per il centrocampo

Per il ruolo Mourinho aveva indicato un suo connazionale, Gonçalo Guedes però significherebbe un esborso di circa 40 milioni di euro, ben più comodo l’arrivo di Dembelè che oltre ad infiammare la piazza sarebbe un investimento al risparmio con ampi margini di profitto futuro.