Indisponibili Fantacalcio, primo infortunio eccellente della stagione: grave KO

Indisponibili Fantacalcio, primo infortunio eccellente della stagione: salta le prime 6? Fantallenatori in ansia: si attendono aggiornamenti. 

Pallone Serie A infortunio fantacalcio
Pallone Serie A (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Nemmeno il tempo di iniziare la nuova stagione che un pupillo dei fantallenatori d’Italia rischia subito di fermarsi per diverso tempo: si tratta di Davide Zappacosta dell’Atalanta, giocatore che nelle ultime stagioni è stato spesso protagonista di prestazioni e numerosi bonus nelle varie squadre in cui ha militato (Genoa su tutti).

Nemmeno iniziata la preparazione che il giocatore si è dovuto subito fermare per un serio problema: come riportato dal comunicato ufficiale del club, l’ex Roma ha subito una “lesione di alto grado del muscolo retto femorale della coscia destra con interessamento del tendine”. La società non ha comunicato i tempi di recupero ma ha specificato che il giocatore sarà costantemente monitorato per verificare giornalmente i progressi derivati dalla riabilitazione prevista.

LEGGI ANCHE >>> Icardi Napoli, ora si può: tutto sull’argentino con l’addio di Osimhen

Indisponibili Fantacalcio, primo infortunio eccellente

Davide Zappacosta infortunio fantacalcio
Davide Zappacosta (Ansa)

Ad oggi è impossibile quantificare il periodo di stop del giocatore, che rischia in ogni caso di non essere presente per le prime partite della stagione: difatti, come riportato da ‘Fantacalcio.it’, non è escluso che possa addirittura rientrare dall’8a giornata, visto che non è così azzardato ipotizzare uno stop completo di 2 mesi e dunque saltare tutte queste giornate. Inoltre, ricordiamo che sono tutte concentrate nel primissimo periodo dell’annata a causa del fitto calendario imposto dalla Lega, la quale ha dovuto adeguarsi ai periodi dedicati al campionato e alle coppe che sono stati stravolti dal mondiale che si svolgerà a novembre-dicembre in Qatar.

Dunque, per rivedere in campo Zappacosta ci vorrà del tempo e la speranza è che l’esterno degli orobici possa bruciare le tappe, anche se appare difficile che ciò possa accadere se saranno confermate le sensazioni e la diagnosi della vigilia.

LEGGI ANCHE >>> Ronaldo Roma, annuncio bomba: ”Si farà grazie a Mourinho”