Clamoroso scambio Inter-Juventus, secco no a sorpresa: c’era l’ok, tifosi stupiti

Clamoroso scambio Inter-Juventus, secco no a sorpresa: c’era l’ok, tifosi stupiti. Ecco che cosa è successo, in tanti non l’hanno capito. 

Marotta Agnelli
Marotta Agnelli (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

In gran segreto, le due società stavano per preparare il terreno per un possibile scambio in vista della nuova stagione ormai imminente: Cuadrado-Dzeko. I due giocatori sembravano destinati ad un cambio di maglia nel giro di pochi giorni, complici alcune considerazioni economiche e tecniche che sembravano vederli ormai lontani dai rispettivi contesti.

Secondo il ‘Corriere della Sera’, però, questo scambio sarebbe naufragato per un motivo ben preciso: il secco no da parte di Marotta, una risposta che ha destato scalpore considerata la stima dell’a.d. dei confronti del colombiano. Sembra che Allegri abbia detto di si allo scambio ma il dirigente nerazzurro avrebbe stoppato la proposta dell’agente Lucci perché non sembra interessato ad ingaggiare Cuadrado, attualmente in una situazione di stallo a Torino.

LEGGI ANCHE >>> Icardi al Napoli, può arrivare con lo sconto: decide Osimhen

Clamoroso scambio Inter-Juventus, secco no a sorpresa

Giuseppe Marotta
Giuseppe Marotta (Ansa)

La considerazione sembra esplicitamente tecnica: l’Inter sta per prendere Bellanova, confermerà Dumfries a meno di clamorose proposte e non vuole un altro esterno destro che, tra l’altro, chiede 5 mln annui ed è avanti con l’età. Senza contare che l’Inter punta ancora molto su Dzeko e non vuole rinforzare una diretta concorrente per lo scudetto, anche se il bosniaco è rientrato nel vortice delle possibili cessioni per far spazio a Dybala e Lukaku.

Tuttavia, l’ipotesi potrebbe essere semplicemente rimandata; l’Inter starebbe per cedere Skriniar al Psg ma non è detto che ciò avvenga, spostando la possibile attenzione proprio sull’esterno olandese che ha molto mercato in Premier League. Qualora Dumfries dovesse essere ceduto, non è escluso che le due società possano ritornare a parlare di questa prospettiva.

LEGGI ANCHE >>> Doppio top player per la Juventus: blitz e accordo, attacco rivoluzionato