Calciomercato Torino, individuato il sostituto di Belotti: raggiunto l’accordo

Il Torino avrebbe raggiunto l’accordo per portare alla corte di Juric un nuovo centravanti che andrà a sostituire Andrea Belotti, ormai destinato a lasciare i Granata.

Calciomercato Torino accordo Joao Pedro
Urbano Cairo (Alessandro Di Marco – Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Valutazioni in casa Torino in vista dell’apertura del calciomercato. Il cima agli obiettivi del club Granata quello di trovare un nuovo centravanti. Il capitano Andrea Belotti non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza il 30 giugno e, dunque, dal giorno successivo sarà un calciatore svincolato. Per questa ragione bisognerà trovare un profilo di livello in grado di raccogliere un’eredità pesante come quella lasciata dal Gallo.

Calciomercato Torino, scatto per Joao Pedro: raggiunto l’accordo con il Cagliari

Calciomercato Torino accordo Joao Pedro
Joao Pedro (Fabio Murru – Ansa)

Venerdì si conoscerà ufficialmente il futuro di Andrea Belotti. Dopo mesi di trattative con il Torino, il centravanti non ha trovato un’intesa con la società ed il rinnovo sembra ormai lontano considerata la scadenza a breve. Il Gallo sembra, dunque, destinato a lasciare il capoluogo piemontese per trovare una nuova avventura. Su di lui sarebbero piombate Monaco, Fiorentina e Milan.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, la chiave per arrivare ad Asensio è Theo Hernandez

I Granata nel frattempo stanno sondando il terreno a caccia di un sostituto. In cima al taccuino della dirigenza sarebbe finito Joao Pedro, numero 10 del Cagliari. L’italo-brasiliano, dopo anni di permanenza al club sardo, di cui è anche capitano, avrebbe deciso di dire addio, anche per via della retrocessione in Serie B.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, svolta nella trattativa per il fantasista: fissato un incontro

Stando a quanto riferisce la redazione di Tuttomercatoweb, Joao Pedro gradirebbe la destinazione ed il Torino sarebbe vicino a portarlo alla corte di Juric. Sul piatto i Granata avrebbero messo 6 milioni di euro più bonus, offerta accettata dai sardi. La trattativa potrebbe chiudersi già nei prossimi giorni.

Battuta, dunque, la concorrenza della Salernitana che si era fatta avanti per il numero 10 nelle scorse settimane. Decisiva sarebbe stata la volontà del giocatore pronto ad abbracciare il progetto del Torino tanto da essere disposto ad accettare uno sconto sull’ingaggio richiesto da 2 milioni di euro.