Gli errori dell’alimentazione estiva, i consigli e i cibi consigliati

Gli errori dell’alimentazione estiva, i consigli e i cibi consigliati. Inconsapevolmente, ogni estate commettiamo spesso e volentieri gli stessi errori… 

Insalata
Insalata (Pixabay)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La bella stagione è sicuramente quella più critica per quanto riguarda i pasti e il cibo in generale: difatti, tutte le opportunità e le tentazioni che ci offre con pranzi, cene e soprattutto aperitivi, compromettono tutti i buoni propositi di avere un fisico particolarmente curato e in forma, poiché le serate con gli amici e tutti i tentativi di fare festa fanno in modo di scombussolare tutti i piani e di conseguenza i buoni propositi.

Tuttavia, come riporta ‘nutrizionistafaraone.it’, anche se dovessimo riuscire a limitarci e imporci un regime alimentare sano ed equilibrato, inconsapevolmente potremmo andare incontro a degli errori che, in un primo momento, non penseremo mai di commettere…

LEGGI ANCHE >>> Allenare l’addome, perché è importante: i benefici

Gli errori dell’alimentazione estiva, ecco quali sono

Frutta
Frutta (Pixabay)

Il sito, ad esempio, fa riferimento alla frutta: l’eccessiva quantità giornaliera potrebbe stranamente diventare un limite, poiché un’eccessiva assunzione di fibre potrebbe procurare la pancia gonfia. A questo si collega la tendenza di sostituire un pasto con la frutta ma anche di assumerla dopo cena. Tra gli errori comuni ci sono anche i gelati: spesso mangiati in abbondanza, sono portatori di una quantità non indifferente di grassi di cui potremmo anche fare a meno.

Un errore importante riguarda anche l’idratazione: la mancanza dei sali minerali viene spesso confusa con l’integrazione di altri alimenti e bevande che spesso e volentieri preferiamo all’acqua, tra cui anche le granite che possono essere paragonate sullo stesso piano dei gelati.

Sulla lista degli errori compaiono anche le colazioni, pasti molto importanti che dovremmo annotare con attenzione: il consiglio è quello di mangiare soprattutto coppette di yogurt con la frutta oppure un estratto di frutta e verdura, senza esagerare con cornetti, torte o altri dolci particolarmente calorici.

Infine gli aperitivi, forse i momenti ‘peggiori’ dove sgarriamo di più: il consiglio è quello di sfruttare soprattutto i locali dove si mangiano salumi, olive, verdure e insalate di riso o farro.

LEGGI ANCHE >>> Fare Yoga per migliorare le prestazioni sessuali: gli esercizi utili