Zaniolo resta a Roma, ecco il perché dopo l’incontro di ieri

Nicolò Zaniolo è uno dei giocatori che fa parlare maggiormente di se in ottica calciomercato, l’indiscrezione però rivela che resterà a Roma

Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Si stanno interrogando in molti riguardo il futuro di Nicolò Zaniolo, il suo contratto scadrà fra due anni ed al momento non vi è ancora stato il rinnovo, nell’incontro di ieri avvenuto tra Tiago Pinto e Claudio Vigorelli, agente del giocatore, si è parlato proprio del futuro di Zaniolo con un’indiscrezione venuta fuori e riportata dal Messaggero, che lascia intendere che il giocatore non cambierà aria in questa stagione, i tifosi saranno sicuramente felici della notizia.

Appuntamento a settembre tra Vigorelli e Pinto per parlare di rinnovo, tutto fa pensare che Zaniolo non partirà

Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo (Ansa)

La notizia è stata riportata proprio dal Messaggero poco fa ed è di quelle che faranno sicuramente felice la piazza, per le sorti di Nicolò Zaniolo il popolo giallorosso è in apprensione ormai da mesi e l’ultima notizia potrebbe chiudere definitivamente la questione.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Roma, Asse caldissimo col Real Madrid, arriva un difensore

Come riportato dal giornale nell’incontro avvenuto ieri per parlare del rinnovo le parti hanno concluso con una stretta di mano ed un arrivederci a settembre, questa sembrerebbe una presa di posizione chiara della società che per questa stagione intende usufruire ancora delle prestazioni del giocatore.

Potrebbe interessarti anche >>> La Juventus molla Di Maria, ecco cosa ha fatto infuriare i bianconeri

La notizia fa gioire i tifosi capitolini che vedono in Zaniolo un giocatore con ancora tanti margini di miglioramento, certo è che l’offerta irrinunciabile non è arrivata e in quel caso, ma solo in quel caso a Trigoria ascolteranno.

In linea di massima però la posizione della nuova proprietà dimostra di non essere cambiata rispetto a quanto dichiarato fin da subito, i gioielli restano a Roma, fatta eccezione certo, come per tutti i club, dell’arrivo di offerte irrinunciabili.