Maxi ingaggio offerto a Skriniar, c’è il si del giocatore

Milan Skriniar si allontana definitivamente da Milano, il maxi ingaggio ha convinto il giocatore che verrà assecondato dalla società

Skriniar Inter
Giuseppe Marotta (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Dopo aver concluso o quasi la trattativa per il ritorno di Lukaku è il momento delle cessioni per Giuseppe Marotta, uno dei gioielli messi sul piatto è proprio Milan Skriniar, difensore che l’Inter valuta tra i 60 e i 70 milioni, il Paris Saint Germain non è arrivato vicino a quelle cifre ma ha lavorato al fianco portando dalla sua il giocatore con un importante offerta sull’ingaggio, Skriniar avrebbe già accettato con piacere destinazione e cifre, questo complicherà le strade per l’Inter che adesso avrà meno potere nel portare avanti la trattativa.

per Skriniar pronto un contratto da 7.7 milioni a stagione, il giocatore è pronto a partire

Skriniar Inter
Milan Skriniar (Ansa)

Non sono solo entrate da top club per l’Inter, in questa finestra di calciomercato arriveranno anche le cessioni ed una di quelle che farà più parlare sarà probabilmente quella del difensore Milan Skriniar, giocatore fondamentale che sembra già destinato all’addio.

Potrebbe interessarti anche >>> Zaniolo resta a Roma, ecco il perché dopo l’incontro di ieri

Il PSG ha lavorato contemporaneamente con giocatore e società ma mentre per l’Inter l’offerta da 40 milioni non è bastata a convincere Marotta, quella da 7.7 milioni a stagione più bonus a salire è stata più che sufficiente per accontentare Skriniar, giocatore pronto a partire ed adesso la strada è in discesa per i parigini.

Potrebbe interessarti anche >>> La Juventus molla Di Maria, ecco cosa ha fatto infuriare i bianconeri

L’impressione è che la trattativa arriverà ad una conclusione nel prossimo incontro in cui il PSG aumenterà la sua offerta almeno a 60 milioni ed a quel punto ci sarà il via libera al trasferimento. Per il futuro l’Inter pensa anche a Nacho Fernandez del Real Madrid, trattativa per a quale al momento sembra però avvantaggiata la Roma di Mourinho.