In chiusura per Lukaku, ma che batosta per le casse dell’Inter!

Romelu Lukaku sarà un nuovo calciatore dell’Inter, almeno per il prossimo anno, chiusa la trattativa a cifre esorbitanti!

Lukaku Inter
Lukaku e Martinez (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La telenovela per il ritorno di Romelu Lukaku a Milano è stata la più seguita di questo mese e possiamo dire che sia giunta alla conclusione definitiva, accordo tra i club trovato sulla base del prestito secco e visite mediche programmate, per il prossimo anno quindi Simone Inzaghi potrà contare sulla coppia d’attacco che fece esultare Antonio Conte prima di lui. Sicuramente non è stato un accordo facile da raggiungere soprattutto per le cifre messe in palio dall’Inter, sarà un anno che peserà molto sulle casse del club, ecco le cifre.

Romelu Lukaku peserà oltre 25 milioni per il solo prestito di un anno, è la scelta giusta?

Lukaku Inter
Romelu Lukaku (Ansa)

Finalmente l’accordo è stato trovato per il tanto agognato ritorno di Romelu Lukaku a Milano, la trattativa può considerarsi chiusa cosi come confermato anche dall’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio, adesso si attende solo che l’attaccante arrivi in Italia per effettuare le visite mediche e firmare il contratto.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Inter, brutte notizie per i tifosi, l’affare Dybala si complica

Un prestito secco che costerà all’Inter 8 milioni più 4 di bonus legati alla vincita di qualche trofeo, 12 milioni totali quindi che probabilmente andranno nelle casse del Chelsea per poi ritrovarsi il prossimo anno con la medesima questione da risolvere ma magari con qualche soldo in più a disposizione.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Roma: Ci siamo! Trattativa pronta a concludersi in giornata

Altro esborso sarà poi l’ingaggio del giocatore, Lukaku andrà a guadagnare 12.5 milioni di euro lordi, più o meno 8.5 netti andranno al giocatore. Nel totale quindi i nerazzurri avranno da segnare a bilancio un’uscita di oltre 25 milioni di euro per le prestazioni dell’attaccante per la prossima stagione. In molti si chiedono se davvero ne varrà la pena, quel che è certo è che il verdetto finale ce lo dirà il campo e che per il prossimo anno Inzaghi avrà davanti tutte le carte per eguagliare il suo predecessore.