E’ Zalewski-mania, arrivate offerte da tutta Europa, la Roma pensa alla mossa

Il baby talento della Roma Nicola Zalewski è diventato l’obiettivo di molti club dopo le brillanti prestazioni in stagione, ecco cosa farà la società

Nicola Zalewski
Josè Mourinho (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La Roma sta costruendo la squadra del futuro e come ha detto anche Francesco Totti in una recente intervista, “per vincere servono i campioni”. Non è di certo ancora considerabile tale il talento emergente Nicola Zalewski ma che tuttavia per il futuro potrebbe essere un’ottima risorsa, soprattutto se continuasse la sua crescita velocemente come ha dimostrato di saper fare quest’anno. La luce della ribalta gli ha messo i fari puntati addosso da molti top club d’Europa e Tiago Pinto ha già scelto cosa fare.

Nicola Zalewski non si tocca! Per lui pronto un adeguamento contrattuale con prolungamento di contratto

Nicola Zalewski
Nicola Zalewski (Ansa)

Il ragazzo piace molto in giro per l’Europa, le ultime offerte sono arrivate dal Borussia Dortmund, Monaco e anche dalla Premier League dove il ragazzo piace al Leicester, che lo ha visto da vicino ed a sue spese, ma anche al Fulham. La Roma potrebbe facilmente monetizzare 15 milioni di euro dalla sua cessione in caso volesse.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Roma, complicato De Paul, Zaniolo rischia di diventare un caso

A Trigoria il ragazzo è blindato, contratto fino al 2025 in mano con guadagni però troppo bassi per uno che ormai troverà stabilmente il suo spazio in prima squadra, attualmente come riportato dal Corriere dello sport, Nicola Zalewski guadagna meno di 500 mila euro a stagione, la società però è pronta a premiarlo.

Potrebbe interessarti anche >>> Inter pensa al dopo Skriniar, per Lukaku si chiude a 10 Milioni

Non appena rientrerà dalle vacanze si penserà al rinnovo, un adeguamento a circa il doppio dell’attuale stipendio al quale seguirà sicuramente un prolungamento di un paio di anni, Mourinho potrà quindi dormire sonni tranquilli e godersi il ragazzo che nel suo 4-2-3-1 tanto amato potrebbe offrire prestazioni ancora più significative di quelle mostrate in questa stagione.