Inter da Champions League! Con Dybala e Lukaku chi fermerà i nerazzurri?

Marotta è acclamato dalla piazza, fa impazzire l’idea del tridente Dybala, Lukaku, Martinez ed in Serie A ci sarebbero rivali?

Inter
Dybala, Lukaku, Martinez (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

L’Inter è pronta ad affondare i due colpi di mercato più importanti della serie A, nessuno avrebbe mai immaginato che dopo i grossi problemi finanziari affrontati poco più di un anno fa oggi l’Inter sarebbe stata in grado di proporre un mercato del genere, in una squadra che in Italia è già probabilmente la rosa più forte l’imminente chiusura per Dybala e Lukaku sarebbe un passo avanti per ambire oltre lo scudetto, ma Inzaghi è pronto per il palcoscenico della Champions League?

Inter pronta a chiudere per Lukaku in giornata, Dybala è ai dettagli

Inter
Dybala e Lukaku (Foto Instagram)

Difficile al momento immaginare in Italia un’avversaria in grado di competere con l’Inter, in caso di chiusura per Dybala e Lukaku infatti quello che si prospetta è un tridente tra i più forti in circolazione.

Potrebbe interessarti anche >>> Via libera dal Real Madrid per Jovic, grosso colpo per la nostra Serie A

Lo scorso campionato è stato lasciato per strada anche causa l’inesperienza di Inzaghi che nella partita decisiva per il sorpasso al Milan ha impostato male, turnover che poteva essere evitato e che avrebbe probabilmente portato a casa lo scudetto. Per il prossimo anno la lezione è recepita, ma sarà pronto per il palcoscenico della Champions League? Di sicuro c’è che Marotta gli sta dando i strumenti migliori.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Roma, si chiude per Celik, Zaniolo apre alla Juventus

Parlare adesso è certamente prematuro, bisognerà vedere a fine mercato anche quali saranno le cessioni messe sul piatto, l’impressione però è che l’Inter abbia intrapreso la volata per riportare il calcio italiano a valere anche in Europa, adesso bisognerà vedere cosa faranno le sue dirette avversarie per continuare a competere  in Serie A.