Scambio per Koulibaly: assalto programmato, cessione da urlo

Scambio per Koulibaly: assalto programmato, cessione da urlo. Le ultimissime sulla situazione del difensore del Napoli. 

Kalidou Koulibaly
Kalidou Koulibaly (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La situazione di Koulibaly continua ad agitare il Napoli e non solo. In scadenza tra un anno, per liberarlo il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis pretende una cifra minima di almeno 30 milioni di euro, soldi utili per le casse del club. Il club azzurro rischia seriamente di perderlo a zero e le prospettive che ciò accada sono alte, considerato che il giocatore non ha intenzione di rinnovare anche se ha dichiarato di voler onorare il contratto sino all’ultimo giorno…

Dopo aver perso Insigne, ora Spalletti rischia di perdere anche lui, probabilmente l’unico vero insostituibile della squadra: il senegalese è da anni uno dei migliori difensori della Serie A e perderlo significherebbe avere un vuoto in difesa che deve essere colmato con un top player assoluto.

LEGGI ANCHE >>> Attacco Juventus, piano B se salta Di Maria: assalto ad Asensio

Scambio per Koulibaly, cessione da urlo

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis (Ansa)

Come se non bastasse, le big sono alla finestra e sono pronte a tutto pur di averlo. E tra queste non molla nemmeno la Juventus, nonostante il primo rifiuto del giocatore. Secondo ‘Sportmediaset’, la chiave è Demiral: il giocatore tornerà a Torino e ci sono due strade che lo collegano al roccioso difensore azzurro, ossia una cessione a titolo definitivo (con conseguente assalto con il ricavo) o uno scambio tra le parti.

Secondo ‘Tuttosport’, il Newcastle potrebbe spendere circa 30 milioni di euro per avere il turco, cifra che sarà subito girata al Napoli per prendere Kalidou. L’altra alternativa è la proposta di scambio alla stessa quotazione di mercato, dunque una sorte di scambio alla pari che il Napoli, però, non sembra intenzionato a percorrere (almeno per il momento). Su KK c’è anche il Barcellona che deve sostituire il partente Piqué.

LEGGI ANCHE >>> Ritorno Lukaku Inter, scelto il sacrificato: la cessione finanzia il belga