Gerard Pique, divorzio anche con il Barca, interessamento in serie A

Momento difficile per Gerard Pique, dopo il divorzio con Shakira dalla spagna sono certi che stia arrivando anche quello con il suo club

Piqué Roma
Gerard Piqué (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Una carriera intera tra i Blaugrana quella di Gerard Piquè, una maglia che veste dal 2008 e che per molti doveva essere l’ultima, i fatti riportati dai colleghi spagnoli invece raccontano una storia diversa, che le casse del Barcellona siano in sofferenza è chiaro ormai a tutti e il difensore ormai 35 enne percepisce uno stipendio molto pesante, oltre a questo anche il rapporto con l’allenatore non è dei migliori e a quanto pare un incontro è già avvenuto per chiarire con il giocatore il desiderio di dividere il suo destino da quello dei catalani.

Pique pronto a lasciare il Barcellona, Mourinho potrebbe regalargli l’ultima opportunità

Già tempo fa il centrale del Barcellona aveva dichiarato che sarebbe andato via qualora la sua presenza da titolare in squadra non fosse più gradita, come riportato da Todofichajes.com il momento sembra essere arrivato tramite un colloquio avuto con Xavi in cui è stato espletato al giocatore che le sue prestazioni non sono più centrali all’interno del progetto.

Potrebbe interessarti anche >>> Mancini ancora sotto accusa, è tempo di lasciare il progetto?

Una situazione che si aggiunge a quella privata e potrebbe pesare sulla decisione definitiva di abbandonare il club per cambiare del tutto aria, in serie A non mancherebbero gli estimatori e l’affare sarebbe fattibile, il club maggiormente interessato sarebbe la Roma che troverebbe un altro pezzo da 90 da piazzare in difesa, soprattutto se le voci sulla cessione di Ibanez diventassero realtà.

Potrebbe interessarti anche >>> Cambia il calcio, dalla prossima stagione il fuorigioco sarà “Automatico”

Lo stipendio percepito dal giocatore si aggira intorno ai 6 milioni di euro che grazie al decreto crescita peserebbe la meta nelle casse della Roma, la suggestione quindi potrebbe prendere presto piede, ci vorrà ancora qualche giorno e ne sapremo qualcosa di più.