Formula 1, disastro Ferrari a Baku: il team radio inquietante di Leclerc

Dopo la rottura della power unit a Baku, il box si apre con un team radio con Leclerc: la sua risposta è veramente inquietante.

Il Mondiale di Formula 1 del 2022 è tiratissimo: la Ferrari e la Red Bull sono sicuramente molto più veloci della concorrenza. La Rossa, dopo anni di oblio, ha finalmente fatto una monoposto veramente competitiva. Charles Leclerc sta mostrando tutto il suo talento in Qualifica: in 8 Gran Premi fin qui disputati, il monegasco ha inanellato 6 pole position.

Formula 1 team Radio Leclerc
Leclerc (Foto da ANSA)

Il problema è che in gara il 24enne sta raccogliendo ben poco. Nelle ultime gare, Max Verstappen ha sbaragliato la concorrenza e si è riappropriato del primo posto in classifica. Il ritiro di Spagna aveva fatto male a tutti i tifosi, l’errore del muretto a Montecarlo (con Charles quarto) aveva fatto infuriare tutti, ma la rottura di Baku ha gettato nello sconforto l’ambiente e non solo. Lo 0 dell’Azerbaigian (era in prima posizione, proprio come a Barcellona) è stato assurdo: a questo punto si può dire, la Ferrari ha un grosso problema di affidabilità (anche Sainz ritirato per un guasto). Tra pochi giorni, il circus si sposterà in Canada per un nuovo weekend emozionante: la speranza è di rivedere un Charles Leclerc davanti a tutti. Per gli amanti del retroscena, il messaggio rivolto dal pilota al suo muretto è stato veramente inquietante.

Formula 1, disastro Ferrari a Baku: il team radio inquietante di Charles Leclerc

Formula 1 frase Leclerc
Charles Leclerc, il momento della rottura (FOTO ANSA)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Formula 1, penalità per la Ferrari: conferma di Binotto, sconforto per i tifosi

Nel corso del 20esimo giro, mentre Charles Leclerc era saldamente al comando del Gran Premio di Baku, è successo l’impensabile. Nuovo guasto per la power unit della sua Ferrari, con l’evidente fumo che ha deluso gli innumerevoli telespettatori. Ma non è tutto: il retroscena del Team Radio finale è decisamente inquietante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Formula 1 GP Baku: il pagellone da 0 a 10

“Prova a rientrare in pit-lane, se puoi”, suggerisce il suo box. “E spegni la macchina, spegni la macchina, spegni la macchina”, gli dicono tre volte. “Scusa per questo”: il suo ingegnere prova a consolare il pilota. “P-0 please“, risponde il monegasco con evidente delusione nella voce. Dopo la rottura in Spagna, Leclerc provò a minimizzare l’accaduto e cercò di motivare l’ambiente con le sue interviste post-gara. A Baku, invece, anche ai microfoni di Sky Sport il classe 1997 non ha nascosto la delusione e ha usato parole molto dure.