Cambia la Serie A, La FIGC è pronta a ufficializzare le nuove regole

La Serie A ha bisogno di innovazione, FIGC pronta ad approvare le nuove regole per l’assegnazione dello scudetto

Regolamento Serie A
Gabriele Gravina, presidente FIGC (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Era già nell’aria da un po’ ma adesso sembra che la decisione sia presa e andrà solamente ufficializzata, la discussione è avvenuta nel consiglio di lega tenutosi nella giornata di ieri e riguarderà le modalità per l’assegnazione del titolo in serie A e quelle per la permanenza nella massima serie in caso di arrivo a parità di punti, un’eventualità che nell’equilibrio del nostro campionato sembra ormai diventare ogni anno più possibile.

FIGC sicura sul futuro , in caso di parità si giocherà la finale per l’assegnazione del titolo

Regolamento Serie A
Presidenti Aia, Lega e FIGC (Ansa)

Un campionato come la Serie A degli ultimi anni potrebbe facilmente regalare scenari del genere, Inter, Milan, Juventus e Napoli già in questa stagione hanno dimostrato di essere pretendenti per lo scudetto che fino alle ultime giornate era ancora aperto per tutte, in caso di pari merito ad oggi si sarebbe guardato agli scontri diretti, cosa che non avverrà più nel futuro.

Potrebbe interessarti anche >>> Marco Asensio mette alle strette il Real, Milan pronto a sfruttare l’occasione

La decisione della FIGC infatti sarà quasi sicuramente quella di cambiare il regolamento attuale e di optare per la disputa di una finale in caso di arrivo a parità di punti, una decisione che piace ai tifosi e che aumenterebbe la spettacolarità in caso si verifichi un evento simile.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Roma: doccia gelata, l’obiettivo di Pinto ha detto no

Stessa cosa varrà per la decisione sulla retrocessione, in caso di squadre con stesso punteggio per decidere chi resterà nella massima serie avrà luogo uno scontro diretto. Oltre a questo nel prossimo consiglio verrà inoltre confermata la modifica sulla regola del gol doppio in trasferta anche per la Coppa Italia, che dal prossimo anno quindi sarà allineata nel regolamento alle competizioni Uefa.