Calciomercato Lazio, Carnesecchi si allontana, dietrofront di Tare

La Lazio era pronta all’offerta ufficiale all’Atalanta per Marco Carnesecchi, in queste ore però possibile dietrofront, Tare punta altrove

Carnesecchi Lazio
Tare e Lotito (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

In casa Lazio sono molte le necessità soprattutto per quello che riguarda il reparto difensivo, a partire dalla porta in cui i biancocelesti hanno perso il loro portiere titolare, Strakosha come ormai è chiaro non rinnoverà e l’alternativa sembra essere stata da subito il portiere di proprietà dell’Atalanta Marco Carnesecchi, prospetto giovane per il quale il club era pronto ad un’offerta di circa 12 milioni di euro. In queste ore però le condizioni sono cambiate e il dietrofront della Lazio sembra certo, occhi già puntati altrove.

Carnesecchi rischia oltre due mesi di stop per infortunio, Tare pronto a virare su Kepa o Vicario

Carnesecchi Lazio
Marco Carnesecchi (Ansa)

L’infortunio alla spalla rimediato da Marco Carnesecchi rischia di essere più serio del previsto, potrebbe aver bisogno di essere operato e a quel punto lo stop si prolungherebbe ad almeno 3 mesi, situazione difficile per la Lazio che attualmente non è in grado di aspettare.

Potrebbe interessarti anche >>> Berlusconi scatenato, pronti 150 milioni per il calciomercato estivo

I Biancocelesti infatti hanno bisogno di un titolare inamovibile e l’infortunio di Carnesecchi in questo senso è un problema forse insormontabile, Igli Tare ha già pronto più di un nome come sostituto, Guglielmo Vicario dell’Empoli e Kepa del Chelsea.

Potrebbe interessarti anche >>> Si attende la Lazio, la rivoluzione comincerà da Romagnoli e Mertens?

Tra i due l’empolese è quello che potrebbe arrivare con maggiore probabilità, adesso però è forse presto per tirare le somme, probabilmente si aspetterà di sapere qualcosa di più sulle condizioni reali di Marco Carnesecchi, quel che è certo però è che in casa Lazio il tempo stringe e sicuramente non si aspetterà troppo per trovare l’alternativa.