Monchi sblocca Dybala, l’Inter attende il Siviglia per l’affondo all’argentino

Il futuro di Paulo Dybala potrebbe dipendere da Monchi nell’intreccio di mercato che sta prendendo via via sempre più piede

 Sanchez
Alexis Sanchez (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il futuro di Paulo Dybala non è ancora deciso, i bookmakers danno l’affare come maggiormente probabile in casa Inter, tuttavia al momento la questione resta ancora sospesa e la “Joya” difficilmente resterà in questa condizione ancora per molto, entro la fine del mese la questione dovrà essere definita ma in casa Inter l’affondo non può avvenire senza prima essersi liberati del pesante ingaggio di Alexis Sanchez. Ad aiutare i nerazzurri potrebbe intervenire proprio il Ds Ex Roma che come riportato dalla Spagna sta sondando il terreno per il cileno.

Monchi chiama Alexis Sanchez, manca ancora però l’accordo per l’ingaggio del giocatore

Sanchez
Paulo Dybala (Ansa)

Uno come Alexis Sanchez non vorrebbe accettare di essere un peso per la società in cui è tesserato, tuttavia i 7.5 milioni di ingaggio a cui avrà diritto anche per il prossimo anno possono essere un forte incentivo a non abbandonare la barca, in questo caso si complicherebbe molto la pista che porta a Paulo Dybala.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Roma, Tiago Pinto mette il turbo, 3 operazioni in chiusura

In aiuto dell’Inter sembra essere intervenuto il Ds del Siviglia Monchi, il club cosi come riportato dal portale Todofichajes.com sarebbe interessato a portare il cileno ancora una volta in Liga, il costo del cartellino non sarebbe un problema visto la volontà dell’Inter di vendere, tuttavia l’ingaggio attualmente percepito è un ostacolo che solo Sanchez può rimuovere.

Potrebbe interessarti anche >>> Sabatini show, “Io bugiardo? Iervolino verrà in tribunale con me!”

Nel Siviglia sicuramente il cileno avrebbe uno spazio maggiore, anche se il suo ruolo sarebbe sempre quello di sostegno ai giocatori titolari Nesyri e Mir, però le aspettative di stipendio andrebbero ribassate di parecchio magari spalmando l’ingaggio in più anni.

L’Inter osserva attentamente, un favore del genere sarebbe come manna dal cielo e darebbe il via definitivo all’approdo di Dybala a Milano.