Rinforzare la postura di piedi e caviglie: gli esercizi utili

Rinforzare la postura di piedi e caviglie: gli esercizi utili. Sfruttare la ginnastica correttiva aiuta a migliorare la corretta posizione degli arti. 

Piedi scarpe
Piedi scarpe (Pixabay)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Come riporta ‘Melarossa’, vediamo quali sono le pratiche utili per mantenere una corretta postura dei piedi con conseguente beneficio anche per le caviglie, strettamente legate e dunque soggette ad eventuali infortuni se non supportate adeguatamente ad una posizione del corpo consona e funzionale.

I piedi sono fondamentali per poter lavorare bene nella vita di tutti i giorni: che sia una camminata, una corsa o semplicemente il saper stare in piedi, devono essere curati e rinforzati con specifici movimenti e con esercizi mirati.

Curare queste articolazioni è molto importante per diversi motivi: elasticità e circolazione sanguigna in primis, ma la postura corretta aiuterà a non incorrere in infortuni e problemi legati all’equilibrio che spesso si possono manifestare improvvisamente.

LEGGI ANCHE >>> Corsa in salita sul tapis roulant: perché è allenante, i consigli

Rinforzare la postura di piedi e caviglie

Piedi scarpe
Piedi scarpe (Pixabay)

Normalmente, per rinforzare le caviglie si usano degli elastici: aiutano a dare forza e a migliorare l’equilibrio, aiutando tendini e articolazioni a supportare meglio il peso del corpo. Che siano movimenti laterali, all’indietro o in avanti, le stesse ne gioveranno grazie al movimento mirato che le rinforzerà.

Un’altra pratica utile per rinforzare le caviglie è appoggiare le mani al muro o ad un sostegno fisso e rimanere in punta di piedi: possiamo farlo sia in piedi sia inginocchiati, sempre sostenendoci con le mani per rimanere in equilibrio. L’esercizio è abbastanza semplice: dobbiamo cercare di fare su e giù con i piedi stessi, facendo lavorare l’articolazione della caviglia. Oltre a questo esercizio, anche camminare sulle punte è senza dubbio utile e funzionale allo scopo, così come camminare sui talloni.

Con gli stessi piedi possiamo provare a compiere degli spostamenti laterali ed interni, oltre a far ruotare la caviglia verso l’interno e verso l’esterno. Inoltre, un altro esercizio utile è quello di appoggiare la punta al movimento e compiere dei movimenti circolari verso l’interno e verso l’esterno: sono tutti movimenti che aiuteranno l’articolazione a migliorarsi.

Infine, possiamo lavorare con il piede anche con una piccola pallina da ping pong da posizionare sotto la suola o tra le dita, muovendo il piede in avanti e all’indietro a stretto contatto con la superficie della pallina stessa.

Come abbiamo visto, sono diversi gli esercizi utili per questa pratica: con costanza e abnegazione, possiamo ottenere diversi risultati che ci aiuteranno per il nostro scopo.

LEGGI ANCHE >>> Gambe e glutei, gli esercizi utili per allenarli al meglio