Gnonto Serie A, l’Italia scopre l’ex Inter: due big ci provano

Gnonto Serie A, l’Italia scopre l’ex Inter: due big ci provano. Protagonista con la nazionale, l’esterno dello Zurigo ha suscitato una buona impressione. 

Wilfried Gnonto Serie A
Wilfried Gnonto (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Wilfried Gnonto è l’uomo del momento in casa Italia. Il classe 2003, ex primavera dell’Inter, è emigrato in Svizzera per cercare di mettersi in luce con continuità in prima squadra. Probabilmente scartato da alcuni club di Serie A, ora gli stessi potrebbero tornare in auge per provare a prenderlo. Seppur giovanissimo, nella gara contro la Germania ha dimostrato di possedere delle qualità importanti e una personalità da tenere d’occhio…

Esterno d’attacco, Gnonto può diventare l’uomo nuovo della nazionale azzurra in vista del futuro: appena 18enne, nato a Verbania, ha origini ivoriane. Il suo fisico è potente ed esplosivo, come abbiamo potuto appurare nell’ultima mezz’ora, in cui ha messo in luce alcune delle sue qualità, tra cui il dribbling e la velocità nell’1 vs 1.

LEGGI ANCHE >>> Isco Serie A, opportunità per le big a costo zero: ritorno di fiamma

Gnonto Serie A, corsa a due

Wilfried Gnonto
Wilfried Gnonto (Ansa)

Per lui potrebbe essere arrivato il momento di tornare a giocare in patria: Mancini ha scommesso su di lui come fece con Balotelli a suo tempo, ora tutta la nazionale spera che possa fare molto meglio di ‘SuperMario’. E in Serie A già si stanno muovendo per sondare il terreno: Napoli e Roma sono due realtà che potrebbero dargli una chance importante: a Spalletti serve un esterno con queste caratteristiche, alla Roma non si esclude la caccia di un nuovo esterno se partirà Zaniolo. La costante è una sola: Spalletti e Mourinho sono abili a modellare il talento nei loro sistemi di gioco, per Gnonto si tratterebbe di una buona occasione da sfruttare.

Attenzione, però, alle outsiders: come rivela ‘calcioweb’, non è da escludere un inserimento dell’ambizioso Monza di Galliani e Berlusconi, così come quello del Sassuolo che sa lanciare a dovere profili di questo tipo. La sua quotazione, al momento, è relativamente bassa: circa 7 milioni di euro, cifra che sembra destinata ad aumentare molto presto.

LEGGI ANCHE >>> Tolisso Serie A, arriva a costo zero: corsa a due per la Champions