Brutto infortunio per Zverev: Nadal vola in finale nel Roland Garros

Brutto infortunio per Zverev: Nadal vola in finale nel Roland Garros. Episodio sfortunato per il tedesco che ha dovuto forzatamente lasciare il match.

Zverev Nadal
Zverev Nadal (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Nadal vola in finale nel Roland Garros a causa del brutto infortunio rimediato dallo sfidante, il tedesco Zverev. Come riporta ‘Sky Sport’, durante il tie-break del secondo set, il tedesco ha accusato una distorsione alla caviglia che gli è costata la rinuncia alla disputa finale del match. Visibilmente dolorante e in lacrime, non ha potuto fare altro che lasciare il campo da gioco in stampelle. Per lui potrebbe trattarsi di un infortunio serio che coinvolge anche i legamenti.

Dopo la rinuncia, Nadal non ha potuto fare altro che pensare alla finale di domenica: per lui c’è in palio il 22esimo titolo, l’ennesimo grande traguardo di una straordinaria carriera che a 36 anni continua ad essere sempre più brillante e colma di successi.

LEGGI ANCHE >>> Isco Serie A, opportunità per le big a costo zero: ritorno di fiamma

Brutto infortunio per Zverev: tedesco ko al secondo set

Infortunio Zverev
Infortunio Zverev (Ansa)

L’andamento della gara è stato particolarmente duro e lungo: 3 ore di racchettate, con Nadal vincitore del primo set ma con Zverev bravo e mai domo a rispondere colpo su colpo. Ad un certo punto, infatti, il tedesco era volato sul 5-3, poi vanificato da diversi errori che gli sono costati il set. Lo spagnolo, poi, si è ripreso alla grande facendo sua la prima parte della gara, poi conclusa anzitempo con lo sfortunato incidente.

Ora si attende di capire la gravità dell’incidente: se i legamenti dovessero dargli ulteriori noie, la ripresa all’attività agonistica potrebbe addirittura slittare tra diversi mesi. “Se mai dovessi ritirarmi da un match, sarà solo ed unicamente perché avrò una gamba rotta” aveva detto Zverev nell’ottobre 2020 durante un torneo a Colonia…