Omero ruotato di 30°, Marc Marquez costretto all’operazione, sarà ancora fermo

Per il pilota spagnolo la situazione legata al suo fisico è ancora una volta un rebus, intervento programmato che fermerà ancora il campione

Marc Marquez
Marc Marquez (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il talento indiscutibile dello spagnolo è ancora una volta costretto a cedere ad un fisico che risente delle diverse cadute avute fin ora, l’incidente del 2020 lo aveva costretto ad un operazione all’omero e all’inserimento di una placca che è stato necessario rimuovere e sostituire, è da poco terminato l’intervento e trapela ottimismo anche se ci saranno inevitabilmente dei tempi di recupero necessari prima di riuscire a tornare in sella alla sua Honda.

Marc Marquez, osteotomia omerale riuscita, adesso bisogna aspettare

Operazione Marquez
Marc Marquez (Ansa)

L’intervento di osteotomia omerale rotazionale, come riportato dai canali ufficiali della Honda, sarebbe riuscito, l’operazione ha avuto luogo in Minnesota presso la clinica Mayo di Rochester, ad effettuare il delicato intervento ci ha pensato il Dott. Joaquin Sanchez Sotelo e la sua equipe.

Potrebbe interessarti anche >>> Monica Bertini in spiaggia, bikini striminzito: il décolleté straborda! FOTO

La pratica effettuata sull’omero di Marc Marquez ha necessitato di 3 ore di intervento in cui è stata tolta la vecchia placca inserita dopo l’incidente che lo ha coinvolto nel 2020, è stato inoltre necessario incidere l’osso e ruotare l’omero di 30° prima di inserire una nuova piastra e diverse viti a sostegno dello stesso.

Potrebbe interessarti anche >>> Serena Enardu: Che sfilata in costume! Visuale posteriore da 110 e lode! VIDEO

Si dovrà attendere qualche settimana per capire il reale stato di guarigione, adesso il pilota è tornato USA accompagnato dal suo procuratore Carlos Garcia ed è pronto ad iniziare la fase post operatoria, ci vorrà del tempo per un recupero completo, noi gli facciamo i nostri più cari auguri nella speranza di poterlo rivedere presto in sella e nella sua forma migliore.