Recuperare la forma fisica in poco tempo: ecco come fare

Recuperare la forma fisica in poco tempo: ecco come fare. Vediamo insieme come fare: l’obiettivo è particolarmente difficile. 

Forma fisica
Forma fisica (Pixabay)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Come propone il sito ‘wikihow.it’, vediamo insieme come fare per recuperare velocemente la forma fisica. Sostenendo un regime alimentare ferreo e un allenamento costante e intenso, nel giro di qualche settimana si cominceranno a vedere dei miglioramenti significativi.

L’attività aerobica è senza dubbio quella che ti aiuterà a dimagrire velocemente. Se riuscirai a sostenere una corsa continua per almeno 30′, i benefici saranno notevoli in breve tempo. L’obiettivo potrebbe essere quello di sostenere circa 150 minuti a settimana di attività cardio; così facendo, la tua forma fisica godrà subito di enormi benefici.

L’attività cardiovascolare rafforzerà il cuore e i polmoni, migliorando la circolazione sanguigna e favorendo il miglioramento fisico. Se ci stiamo affacciando a questa pratica, inizieremo gradualmente e a bassa intensità per abituare il corpo e le articolazioni, magari 1-2 volte a settimana per circa 20′.

Se sei già un esperto del settore, opterai probabilmente per l’allenamento a intervalli ad alta intensità: poche serie e poche ripetizioni ma ad una intensità particolarmente elevata. Sarai molto stanco ma senza dubbio godrai di benefici importanti in poco tempo, bruciando tra l’altro molte calorie.

LEGGI ANCHE >>> Primi risultati dopo l’allenamento: quanto tempo occorre

Recuperare la forma fisica in poco tempo

Forma fisica
Forma fisica (Pixabay)

Una volta preso il ritmo, si deve cercare di aumentare la quantità di attività fisica, dunque il carico di lavoro dell’allenamento. Stabilendo degli obiettivi, si deve cercare di aumentare sempre di più l’intensità e il carico stesso, alzando l’asticella giorno dopo giorno. Se vogliamo provare a mettere massa, dovremmo andare in palestra e svolgere l’attività utile per provare a dimagrire e tonificare, dunque svolgendo esercizi con i pesi.

Questa pratica rimodellerà il corpo e accelererà il metabolismo: tra gli esercizi migliori, il sito propone squat, affondi, leg press e flessioni dei bicipiti femorali. Sono molto utili anche gli esercizi per la flessibilità, dunque lo stretching che migliora l’ampiezza del movimento.

Da non trascurare l’alimentazione: carboidrati, proteine, vitamine, frutta, verdura e cereali integrali. Brevi porzioni ma pasti frequenti durante la giornata, così da contrastare la fame e regolare le calorie da assumere.

LEGGI ANCHE >>> L’allenamento di De Carolis: ”Programmazione e dieta i miei segreti”