Bernardeschi a parametro zero, conferme sull’Inter: derby con il Napoli

Bernardeschi a parametro zero, l’Inter rompe gli indugi: testa a testa con il Napoli. L’esterno offensivo è stato sondato: ecco che cosa può succedere. 

Federico Bernardeschi
Federico Bernardeschi (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La situazione di Federico Bernardeschi sta per essere definita. Ci vorrà ancora tempo ma la sensazione è che entro fine giugno possa già trovare l’accordo con il suo nuovo club. In uscita dalla Juventus a costo zero essendo in scadenza di contratto, l’ex viola ha intenzione di dire si ad un nuovo progetto che possa farlo sentire importante e metterlo nelle migliori condizioni possibili per esprimersi.

Secondo ‘La Gazzetta dello Sport’, con l’addio di Perisic il profilo di Berna comincia a farsi importante: la ‘rosea’ riferisce che l’idea è quello di inserirlo nella rosa come vice Gosens, ma Berna attende di conoscere le reali intenzioni di Inzaghi prima di dire si. Ad oggi c’è stato un contatto tra l’agente Federico Pastorello e la società, contatto esplorativo che può portare a qualcosa di più nelle prossime settimane.

LEGGI ANCHE >>> No al top player: Allegri gela la Juventus, tifosi infuriati

Bernardeschi a parametro zero, l’Inter rompe gli indugi

Federico Bernardeschi
Federico Bernardeschi (Ansa)

L’idea comune è che Bernardeschi possa essere utilizzato come esterno a tutta fascia: se così fosse, propenderebbe senza ombra di dubbio per il Napoli, pronto a garantirgli un quadriennale da 3 milioni a stagione. L’affare Berna è anche abbastanza economico considerato il valore del giocatore; certamente, lo stesso spingerà per averne almeno 4 annui, comunque un problema di poco conto per entrambe le squadre in lizza.

Il ruolo, dunque, sarà determinante: Spalletti può utilizzarlo come esterno d’attacco e trequartista, l’Inter può strappare il suo si se Inzaghi lo impiegherà come seconda punta, magari come alternativa a Dybala. Esclusa a prescindere la possibilità che possa fare il tornante a tutta fascia: non rientra tra le sue corde e l’Inter ha bisogno di un giocatore già pronto per alternarlo a Gosens.

LEGGI ANCHE >>> Leotta-Montolivo a bordo campo, web impazzito: ”Coppia Monto-Diletta migliore in campo!”