Il Verona saluta Tudor, incongruenze con la società alla base del divorzio

Igor Tudor ed il Verona sono arrivati ai saluti finali, arrivano i ringraziamenti dell’allenatore ma ecco i motivi reali della separazione

Igor Tudor
Igor Tudor (Foto Instagram)

Una stagione sicuramente ottima quella del Verona ed il merito va molto al suo allenatore Igor Tudor, che ormai dovremmo definire ex dopo il comunicato di addio avvenuto sui canali ufficiali della squadra e quelli del tecnico, si parla di interruzione consensuale del rapporto di lavoro, certamente per il Verona sarà una perdita importante, adesso la società è alla ricerca del giusto profilo per il prossimo anno mentre per Tudor sarebbero già arrivate offerte dall’estero.

Igor Tudor saluta il Verona: “Decisione difficile ma necessaria”

Igor Tudor
Igor Tudor (Foto Instagram)

La stagione del Verona è stata una delle migliori degli ultimi anni ed ha portato alla ribalta il suo ormai ex allenatore Igor Tudor, 9° posto dietro all’Atalanta di Gasperini che significa molto ma non è bastato per il proseguo dei rapporti, alla base sembrano esserci incongruenze con la società riguardo la futura gestione della rosa.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Roma, sul profilo ufficiale spunta l’indizio su Dybala-VIDEO

Nel comunicato ufficiale dell’allenatore infatti lo stesso riferisce cosi : “Ci ho riflettuto a lungo confrontandomi con il presidente, ho apprezzato la sua schiettezza nell’espormi i progetti futuri ma insieme abbiamo convenuto che non esistevano i presupposti necessari per proseguire il prossimo anno”.

Potrebbe interessarti anche >>> Koulibaly pronto a lasciare Napoli, non rinnoverà il contratto in scadenza

Probabilmente per Tudor sarebbe stato il momento giusto per investire qualcosa in più per arrivare il prossimo anno magari al raggiungimento di qualche posizionamento utile a partecipare in Europa, per la presidenza però evidentemente non è il momento per un passo del genere e cosi le due strade si sono divise, adesso per l’allenatore sembra essersi aperta la pista turca che porta al Galatasaray, noi non possiamo che fargli i nostri migliori auguri per il proseguo della sua carriera.