Nainggolan torna in Italia: clamorosa operazione, ecco chi lo prende

Nainggolan torna in Italia: clamorosa operazione, ecco chi lo prende. Il belga potrebbe tornare dopo ‘l’esilio’ forzato. 

Radja Nainggolan
Radja Nainggolan (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La delusione del Cagliari è palpabile per una clamorosa retrocessione maturata all’ultima giornata. Con l’organico a disposizione e con l’ultima spiaggia ampiamente a portata di mano, i rossoblu si sono fatti sfuggire un’occasione d’oro per mantenere la categoria, soprattutto dopo il pesantissimo tonfo della Salernitana contro l’Udinese, un risultato già scritto dopo il primo tempo che avrebbe dovuto dare ulteriori stimoli al Cagliari per segnare la rete decisiva contro il Venezia.

Giulini, smaltita la delusione, deve comunque pensare alla programmazione della prossima stagione nel campionato cadetto. Come riferisce l’Unione Sarda, si starebbe addirittura vociferando di un clamoroso ritorno di Radja Nainggolan. A Cagliari vogliono ripercorrere l’operazione Zola che nella stagione 2003/04 riuscì a portare i sardi nella massima serie e a salvarla l’anno successivo. L’accostamento, particolarmente ardito per i noti fatti che hanno portato alla separazione, è un’idea attualmente al vaglio da parte della società sarda.

LEGGI ANCHE >>> Giulini vs Caressa, duro scontro in tv: clamorosa reazione – VIDEO

Nainggolan torna in Italia: clamorosa operazione

Radja Nainggolan
Radja Nainggolan (Ansa)

Nainggolan voleva restare anche in questa stagione ma non aveva trovato l’accordo economico. In virtù di questa decisione, ha poi deciso di ritornare in patria per giocare con l’Anversa, club con cui ha disputato un buon campionato guadagnano un quarto posto.

Giulini ci pensa ma attenzione alle voci su un possibile cambio di proprietà: il presidente, nonostante la scenata con Caressa, potrebbe realmente vendere e tutte le opzioni possono aprirsi nonostante la B. La certezza è rappresentata dalla volontà del Cagliari di avviare una rivoluzione tecnica per ripartire con un nuovo progetto: saranno tante le cessioni e i conseguenti nuovi arrivi, magari giovani con tanta voglia ed ambizione di fare bene, ossia ciò che serve alla società e ai tifosi per ritornare nella massima serie con tanto entusiasmo.

LEGGI ANCHE >>> Leotta-Montolivo a bordo campo, web impazzito: ”Coppia Monto-Diletta migliore in campo!”