Condizionamento fisico, l’importanza della mente: ecco perché

Condizionamento fisico, l’importanza della mente: il motore centrale nelle prestazioni di alto livello.

Condizionamento fisico
Fitness palestra (Pixabay)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il condizionamento fisico è lo sviluppo delle capacità condizionali e coordinative che permettono al nostro corpo di migliorare il proprio status di partenza. L’allenamento sarà intenso e duraturo per cercare di migliorare i nostri standard normali e portarli verso un’elevata progressione di miglioramento.

I miglioramenti possono essere ottenuti con un alto numero di ripetizioni e con una costanza che, a lungo andare, ci permetterà di allenarci sempre meglio e per più tempo. Uno sportivo in forma riesce a prolungare i suoi sforzi nel tempo, modificando ancora di più la propria struttura corporea e migliorando le proprie capacità condizionali e coordinative, dunque la resistenza, la forza e la velocità con movimenti sempre più fluidi e posturalmente corretti.

LEGGI ANCHE >>> La settimana di scarico: cos’è e come funziona, i dettagli

Condizionamento fisico, l’importanza della mente

Condizionamento fisico
Fitness sul posto (Pixabay)

Come riporta ‘mypersonaltrainer’, in tutto questo assume un’importanza rilevante la mente. Una mente stressata influisce sul corpo rendendo tutto estremamente complicato e pesante, mentre una mente attiva, lucida e propositiva, permette di attivare alcune aree del cervello che motivano l’individuo a compiere dei progressi significativi. Nell’ambito sportivo, la motivazione a fare bene spinge ad avere un approccio mentale positivo definito autocondizionamento.

Con la volontà possiamo influenzare ogni aspetto del nostro corpo e imporci di migliorare le nostre performance in ogni ambito. L’autocondizionamento ci permetterà di essere più propositivi, costanti e focalizzati sull’obiettivo, ottenere dei miglioramenti fisici e mentali di prim’ordine. Il controllo dello stress fisico e delle emozioni è senza dubbio un ottimo rimedio per stimolarci a dare il massimo e a fare del nostro meglio per superare i classici ostacoli che incontriamo in qualsiasi progetto che avremo in mente.

Qualora dovessimo riuscire a trovare la giusta chiave per dominare le nostre emozioni e renderci convinti di ciò che stiamo facendo, potremmo ottenere qualsiasi cosa in qualsiasi ambito, riuscendo a motivarci e lavorare costantemente per raggiungere l’obiettivo prefissato.

LEGGI ANCHE >>> Quante volte allenarsi in una settimana: pratica pesi, i consigli