Cagliari-Inter 1-3 le pagelle e il tabellino: show Lautaro, scudetto rimandato

Cagliari-Inter, le pagelle e il tabellino. Gara fondamentale per lo scudetto e la salvezza a -1 dal termine del campionato. I voti della gara. 

Cagliari-Inter pagelle tabellino
Cagliari-Inter (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Cagliari-Inter è senz’altro la partita mentalmente più instabile della giornata. Da una parte ci si giocano le residue chance scudetto dell’Inter, dall’altra la salvezza nella massima serie per il Cagliari, pericolante dopo la clamorosa rimonta salvezza della Salernitana, tutt’ora salva e in vantaggio +2 proprio sui sardi.

La squadra di Agostini deve vincere per effettuare il sorpasso, mentre Inzaghi deve vincere a tutti i costi a prescindere dal risultato del Milan. Va da sé che questa sfida rappresenta due squadre con due stati d’animo diametralmente opposti: da una parte la convinzione e la sicurezza di essere una corazzata capace di compiere imprese ovunque, confermato dalla vittoria in rimonta contro la Juventus in Coppa Italia, dall’altra la tensione e il nervosismo di ottenere un risultato positivo per sopravvivere e sperare di mantenere la categoria.

Il Cagliari è reduce dall’1-1 contro la Salernitana nell’ultimo turno, mentre l’Inter è riuscito a battere l’Empoli a fatica per 4-2 dopo il doppio svantaggio iniziale. In Sardegna sarà guerra fino all’ultimo secondo ed entrambe sanno bene che chi si ferma è perduto.

LEGGI ANCHE >>> Laura Cremaschi super, lo sguardo fa innamorare: ”La bionda più di gnocca del mondo” – FOTO

Cagliari-Inter le pagelle e il tabellino

Cagliari-Inter pagelle tabellino
Cagliari-Inter (Ansa)

Nel primo tempo l’Inter parte forte e si porta in vantaggio con Darmian dopo circa 25′: assist perfetto di Perisic e stacco imperioso dell’esterno che sblocca il risultato. I nerazzurri provano a bissare il punteggio ma Lautaro colpisce prima il palo, poi sbatte contro Cragno che neutralizza la botta sicura con una parata superlativa. Per Handanovic nessun pericolo da parte dei sardi, apparsi decisamente nervosi e poco produttivi in zona gol.

Nella ripresa Lautaro raddoppia concretizzando una verticalizzazione di Barella: il ‘Toro’ protegge palla e dall’intervento di Altare e batte Cragno con un preciso diagonale destro. Due minuti più tardi la riapre Lykogiannis con un sinistro potente sul quale Handanovic non può far nulla. All’84’ la chiude definitivamente Lautaro: l’argentino conclude un contropiede di Gagliardini con un delizioso pallonetto. Partita chiusa con qualche minuto di anticipo e scudetto rimandato all’ultima giornata. Questi i voti e il tabellino:

CAGLIARI-INTER 1-3
25′ Darmian (I), 51′, 84′ Lautaro (I), 53′ Lykogiannis (C)

CAGLIARI (3-5-2): Cragno 7; Ceppitelli 6, Altare 5,5 (79′ Carboni sv), Lykogiannis 6,5; Bellanova 5,5, Marin 6 (79′ Baselli sv), Grassi 6, Rog 5,5 (56′ Nandez 6), Dalbert 5; Joao Pedro 5,5, Pavoletti 5 (56′ Keita 6). All. Agostini
INTER (3-5-2): Handanovic 6; Skriniar 6,5, de Vrij 6, Bastoni 6 (70′ D’Ambrosio 6); Darmian 7 (56′ Dumfries 6), Barella 6,5 (58′ Gagliardini 6), Brozovic 6, Calhanoglu 6,5, Perisic 7; Lautaro 8 (85′ Sanchez sv), Dzeko 6 (70′ Correa 6). All. Inzaghi

ARBITRO: Doveri
AMMONITI
: Darmian, Calhanoglu (I)

LEGGI ANCHE >>> Federiga Nargi come Cleopatra, splendida al mare in Egitto: fisico da urlo, bellezza infinita – FOTO