Alimentazione sportiva, vitamina C: la sua importanza nella dieta quotidiana

Tra le vitamine più importanti per il corretto funzionamento dell’organismo c’è la vitamina C: la lista dei suoi benefici per il corpo umano.

Sin dall’infanzia ci è stato detto quanto sia importante bere una spremuta d’arancia al mattino per fare il pieno di energia prima di una lunga e faticosa giornata; ma non solo negli agrumi dai vivi e iconici colori giallo-arancio, anche nei kiwi, nei vegetali e nelle patate: la vitamina C è disponibile in grandi quantità in diversi alimenti. Le sue proprietà benefiche generali sono note a tutti. Approfondiamo insieme i benefici della vitamina C, con particolare riferimento al suo notevole apporto in ambito motorio e sportivo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 🇮🇹 Bellaitalia_travel (@bellaitalia_travel)

LEGGI ANCHE >>> Alimentazione sportiva, i sali minerali: tutte le proprietà del magnesio

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Vitamina C: tante proprietà anche per l’attività motoria

Alimentazione sportiva, vitamina C: la sua importanza nella dieta quotidiana
Arance (Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dimagrire con cardio o pesi: le differenze tra i due metodi più conosciuti

Conosciuta col tecnicismo di acido ascorbico, la C è una vitamina essenziale per il benessere di mente e corpo. Utilissima, ma anche ultra sensibile a diversi agenti, specialmente se si trova allo stadio liquido. Il suo assorbimento apporta notevoli vantaggi per l’intero organismo; ma attenzione: gli esperti consigliano vivamente di evitare il consumo di tabacco, alcol e diverse tipologie di farmaci. Questi fattori, accanto all’inquinamento atmosferico, ostacolo il normale assorbimento vitaminico della famiglia C.

Il principio attivo della vitamina C è noto per essere multifunzione:

  • tra le principali attività spiccano le azioni antiossidanti e, di conseguenza, anti radicaliche (contro i radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento delle cellule).
  • In ambito sportivo e motorio, l’assunzione di vitamina C, in maniera naturale o tramite integratori, si rivela essenziale per il supporto della massa muscolare grazie alla facilitazione dei processi di sintesi del collagene, proteina del tessuto connettivo di uomini e animali (nei mammiferi si stima circa il 25% della massa proteica totale e negli esseri umani rappresenta il 6% del peso corporeo).
  • In generale la vitamina C è un toccasana per la salute: rafforza il sistema immunitario e agevola l’assorbimento del ferro, stimolando la sintesi della carnitina.  favorisce l’assorbimento del ferro e interviene nei processi metabolici dell’acido folico, concorre alla sintesi della carnitina, un amminoacido vitale per la lotta contro lo stress grazie alla conversione dei grassi in energia
  • ottima per tenere lontane malattie e sostanze altamente cancerogene come le nitrosamine, sostanze che si possono sviluppare da alcuni conservanti.