Imbarazzo del cronista in Spezia-Lazio, “Immobile sei un pezzo di m…a” VIDEO

In diretta l’imbarazzo del telecronista si tagliava con il coltello, pioggia di insulti verso Immobile in occasione del rigore

insulti Immobile
Ciro Immobile (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SU INSTAGRAM ->

https://instagram.com/sportnews.eu_?igshid=YmMyMTA2M2Y=

Ai tifosi di La Spezia, o almeno ad alcuni, Ciro Immobile non deve essere particolarmente simpatico, l’episodio è avvenuto durante la battuta del calcio di rigore, proprio sotto la curva degli avversari, la scenetta è purtroppo andata in onda tra l’imbarazzo dei telecronisti restati momentaneamente senza parole, la situazione non ha fatto che peggiorare la questione visto che in questo modo le urla della curva di casa erano ancora più nitide.

Urla ed insulti verso Immobile, “Non segni nemmeno contro la Moldavia!”

A Ciro Immobile le urla e gli insulti che gli sono stati rivolti durante lo svolgimento del calcio di rigore non sono arrivate, grossa capacita dell’attaccante di restare concentrato solo sul portiere, non è stato cosi però per i telecronisti, per loro l’imbarazzo era tangibile e gli insulti nel silenzio sono così arrivati fino al pubblico a casa.

Potrebbe interessarti anche >>> Il Leicester non considera la Roma, mancanza di rispetto per Mourinho

Ovviamente il gesto sembra essere quello di un tifoso disperato per il calcio di rigore dato contro la sua squadra e nulla più, siamo certi che gli insulti recapitati ad Immobile non siano cosi sentiti, non è stato comunque un momento di gran calcio, la figuraccia in diretta nazionale per altro non è servita a nulla.

Potrebbe interessarti anche >>> Carlo Ancelotti: “Dopo il Real Madrid smetto con il calcio”

I giocatori sono sicuramente abituati, allo stadio la percezione è diversa rispetto alla tv e non è di certo la prima volta che il campione Biancoceleste assiste a tentativi di distrazione del genere, si passa avanti ora, la partita in un modo o nell’altro ha portato i 3 punti, adesso bisogna scavalcare la Roma distratta dalla Conference League per assicurarsi il 5° posto.