Esonero Allegri, ci siamo: il nome del sostituto fa sognare i tifosi

Esonero Allegri, ci siamo: il nome del sostituto fa sognare i tifosi. Attenzione al possibile ribaltone in casa bianconera. 

Max Allegri esonero sostituto
Max Allegri (Ansa)

La vittoria contro il Venezia, arrivata in maniera sofferta, permetterà alla Juventus di giocare la prossima Champions League, visto che ormai il quarto posto è decisamente blindato con un buonissimo margine rispetto alle inseguitrici. Tuttavia, emerge un continuo malcontento da parte dei tifosi bianconeri che si aspettavano di più dalla squadra e da Allegri, reo di non aver trovato la giusta quadra fin dalle prime settimane del suo ritorno.

Il tecnico non bada molto al gioco e non l’ha mai nascosto: preferisce vincere anche giocando male, dunque la concretezza, l’essere cinici e ottenere i 3 punti perché è l’unica cosa che conta. Ciò non piace ai tifosi perché vorrebbero divertirsi e vedere la propria squadra vincere e convincere in maniera spettacolare, una prerogativa che è sempre mancata alla Juventus targata Allegri.

LEGGI ANCHE >>> Esonero Allegri, rottura con la Juventus: lo manda via Nedved

Esonero Allegri, il nome del sostituto è da impazzire

Max Allegri esonero sostituto
Max Allegri (Ansa)

Per questo emergono nuove voci in merito ad un suo possibile esonero a fine stagione, ovviamente non solo legate al gioco ma anche ad altri fattori inerenti la reale validità dei suoi metodi tecnico-tattici nel progetto Juventus. La proprietà vorrebbe un nuovo allenatore che possa accontentare tutti e regalare nuovi successi in campionato e soprattutto in Europa, obiettivo molto ambito e dichiarato da tempo da Agnelli.

Nelle scorse settimane si è parlato di un possibile ritorno di Conte, un’ipotesi che si è un po’ raffreddata ma che troverebbe terreno fertile se dovessero cambiare i piani dirigenziali: difatti, con Andrea Agnelli al comando, appare molto difficile un ricongiungimento tra le parti dopo la burrascosa separazione nell’estate del 2014.

La suggestione sarebbe Zidane, attualmente libero e tentato dal desiderio di ottenere nuovi successi con la Juventus. Zizou sarebbe stuzzicato dall’idea di mettersi in gioco nel campionato italiano e ripetere le prodezze compiute con il Real Madrid, a patto che venga rivoluzionata la squadra con innesti di un certo tipo. La certezza è rappresentata dalla volontà di Agnelli di ritornare a dominare in Italia: Allegri rischia e i tifosi sognano un profilo come il suo che possa portare una ventata di novità e nuovi trofei in bacheca.

LEGGI ANCHE >>> Esonero Allegri, esplode #AllegriOut tra i social: addio a fine stagione