Formula 1, ritiro Lewis Hamilton: ultim’ora da brividi

Nel mondo della Formula Uno, continua a tenere banco il futuro di Lewis Hamilton. Le voci sul ritiro si intensificano: ultim’ora da brividi.

Ritiro Lewis Hamilton ultim'ora brividi
Lewis Hamilton (Foto da ANSA)

La Formula Uno è uno sport seguito praticamente in tutto il mondo. In ogni angolo del pianeta ci sono persone pronte a seguire le gare anche in orari improponibili (a seconda del fuso orario). Lewis Hamilton è sicuramente il volto della compagnia: sette volte campione del mondo (al pari di Michael Schumacher), re dei social network e apprezzatissimo in ogni Stato del pianeta.

Da qualche mese, però, stanno aumentando i rumors legati al suo possibile ritiro. Dopo il finale di stagione dello scorso campionato, con Verstappen diventato campione in maniera a dir poco clamorosa, tutti credevano di non rivedere più il nativo di Stevenege. Lewis, dopo una lunga assenza anche da Instagram, è fortunatamente tornato sia per i test invernali che per l’inizio di campionato. La sua Mercedes, però, è disastrosa: come se non bastasse, il suo compagno di squadra (il giovane George Russell) sta raccogliendo tantissimi punti e sta distruggendo il campione nel confronto interno. I fans e gli addetti ai lavori, a causa dello scarso feeling con la monoposto da parte del britannico, rilanciano un suo addio. Hamilton, dal canto suo, ha pubblicato un post in rete che ha mandato in estasi totale tutti i tifosi.

Ritiro Lewis Hamilton: ultim’ora da brividi

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lewis Hamilton (@lewishamilton)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Formula Uno, novità pazzesca: la mossa inattesa della FIA stravolge tutto

Sto lavorando per il mio capolavoro, sarò io a decidere quando sarà finito“: nonostante la mancanza di ulteriori dettagli, il messaggio di Lewis Hamilton ha mandato in subbuglio il popolo dei social network. Le due fotografie allegate sono straordinarie e fanno impazzire tutti i fans.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> F1, arriva l’annuncio inatteso di Mattia Binotto: tifosi Ferrari in visibilio

Il britannico, con molta probabilità, non ha intenzione di arrendersi. Il suo team sta lavorando ininterrottamente per risolvere i problemi e per consegnare nuovamente una macchina competitiva al loro fuoriclasse. Da Lewis ci si aspetta comunque qualcosa in più: ad Imola, ad esempio, non ha provato nulla di diverso per superare Pierre Gasly e lanciarsi verso la top 10. Sono attesi importanti sviluppi nelle prossime settimane: i fans aspettano con trepidazione il prossimo GP di Miami.