Scambio per Bremer: doppia contropartita e cash, l’Inter ci prova così

Scambio per Bremer: doppia contropartita e cash, l’Inter ci prova così. Le mosse dei nerazzurri per arrivare al difensore. 

Doppia contropartita Gleison Bremer
Gleison Bremer (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

L’Inter non ha perso fiducia nella corsa a Bremer. Il difensore del Torino sta dimostrando di avere una straordinaria continuità di rendimento, peculiarità che gli sta valendo un valore monstre sul mercato. Se il toro aveva deciso di fissare il prezzo in 25 milioni, ora Cairo si aspetta un’asta estiva che ha aumentato di 10 milioni il prezzo base per trattare.

Come riferisce ‘Repubblica’, il difensore centrale è stato uno dei giocatori più continui ed impressionanti del nostro campionato, fermando fior di campioni che sono rimasti a secco dinnanzi alla sua bravura in marcatura. Ora l’Inter deve fare delle scelte in funzione di De Vrij: se l’olandese andrà via, l’assalto al granata sarà automatico. E l’ex Lazio sembra orientato a non rinnovare il contratto in scadenza tra un anno, con l’inevitabile ed allegata cessione estiva.

LEGGI ANCHE >>> Neymar Juventus, affare folle: servono 90 milioni, operazione alla Cristiano Ronaldo

Scambio per Bremer: doppia contropartita

Doppia contropartita Gleison Bremer
Gleison Bremer (Ansa)

In questo senso, l’Inter prepara la doppia contropartita tecnica per convincere il Torino: proporre Gagliardini (valutato 18 milioni) più 17 milioni cash o l’inserimento di Pinamonti (valutato 25 milioni) più 10 milioni cash. Conoscendo Cairo, sarà difficile che possa accettare delle offerte simili perché vuole monetizzare il più possibile per realizzare un’enorme plusvalenza sul mercato. Tuttavia, l’ipotesi di scambio con Pinamonti potrebbe tornare in auge nel caso in cui Belotti vada via: in quel caso, Cairo avrebbe tutte le ragioni per avere un attaccante emergente che prenda il suo posto.

Qualora la pista dovesse sfumare, Gazzetta.it riferisce che i nomi dei possibili sostituti riguardano Marcos Senesi del Feyenoord e Lisandro Martinez dell’Ajax. Difficile arrivare allo svincolato Ginter, si guarda con interesse anche all’empolese Viti.

LEGGI ANCHE >>> Juventus stregata: contropartita e offerta per il gioiello della Serie A