Roma-Leicester, Abraham avvisa gli inglesi , ci rivediamo a casa!

Abraham avvisa il Leicester, la gara di ritorno in casa sarà il secondo tempo decisivo in cui si gireranno tutte le carte disponibili

Abraham Leicester
Tammy Abraham (Ansa)

La Roma porta a casa un pari nella partita di ieri sera contro il Leicester, risultato tra il dolce e l’amaro che non basta a far stare sereni i ragazzi di Mourinho, questa volta l’allenatore a fine gara non ha dichiarato certo di sentire il passaggio alla finale in tasca così come fu dopo la partita di andata contro il Bodo, questa volta la faccenda è differente tuttavia il centravanti della Roma cresciuto a Londra sembra convinto che a casa la situazione possa evolvere.

Mourinho ci va cauto, a dare la carica ci pensa Abraham, “ci vediamo a casa!”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tammy Abraham (@tammyabraham)

La Roma ci prova, va in vantaggio e poi cade sotto i colpi del Leicester forse in una delle azioni meno pericolose, autogoal di Mancini che regala il pari agli inglesi, la Roma a fatica sembrava fino a quel momento di poter reggere fino alla fine soprattutto grazie ad un muro davanti la porta chiamato Chris Smalling.

Potrebbe interessarti anche >>> La Lazio si salva ma Sarri ha già le valigie pronte! Trovato il sostituto

Così non è stato ma poco male, se avessero potuto mettere la firma per questo risultato ad inizio match sicuramente lo avrebbero fatto tutti sia tifosi che società, la partita decisiva si giocherà in casa con uno stadio pieno fino all’ultimo posto e l’ago della bilancia questa volta potrebbe pendere leggermente dalla parte dei capitolini.

Potrebbe interessarti anche >>> “Le foto svolta del venerdì!”; Justine Mattera avvolta da un velo trasparente fa vedere tutto! FOTO

Il pupillo dell’attacco romanista Tammy Abraham ci crede e con un post su Instagram accende la folla, un “see you at home” che suona come una sfida che il giocatore sa di poter vincere, il posto da capocannoniere della competizione gli è stato soffiato ieri da Dessers grazie alla doppietta rifilata al Marsiglia, Abraham però sembra già pronto a rifarsi.

L’esito lo dirà come sempre il campo, il fattore casa però potrebbe essere decisivo per trovare quel qualcosa in più che è mancato ieri, la Roma ha sbagliato diversi affondi decisivi che sarebbero valsi la vittoria, in casa serve più attenzione ma questa volta l’impresa sarà agevolata dalla carica del pubblico.