Luis Suarez in Serie A: pazzesco tentativo, che occasione

Luis Suarez in Serie A: pazzesco tentativo, che occasione. L’attaccante potrebbe voltare pagina e arrivare in Italia con due anni di ritardo. 

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Luis Suarez in Serie A
Luis Suarez (Ansa)

Luis Suarez saluta l’Atletico Madrid. Dopo due anni intensi e pieni di gol e gioie, il bomber uruguaiano andrà via per cercare una nuova esperienza altrove. Il club e Simeone lo hanno ringraziato per il suo aiuto e il suo supporto in queste stagioni, vincendo un campionato trascinati proprio dall’ex Barcellona, scaricato senza troppi complimenti decisamente a sorpresa.

Suarez è rimasto deluso dal trattamento della società e non si aspettava che l’avventura potesse finire così: avrebbe voluto continuare perché si sente ancora in grado di dare tanto in campo, ma i ‘colchoneros’ guardano al futuro e devono cercare dei sostituti futuribili per il nuovo corso. Per questo andrà via e proverà a cercare una nuova destinazione in Europa, lasciando da parte – almeno per il momento – l’Uruguay e la MLS, campionati che farebbero follie per averlo subito.

LEGGI ANCHE >>> Clamorosa lite in Serie A: rissa sfiorata al fischio finale

Luis Suarez in Serie A: pazzesco tentativo, che occasione

Solo pochi minuti fa, sul suo account ‘Twitter’ ha ufficializzato l’addio dall’Atletico Madrid con questo messaggio: “Grazie tante a tutti per l’affetto e il sostegno che mi avete dato sempre. Vi ringrazio di cuore”.

Ora Suarez è ufficialmente sul mercato a costo zero: è svincolato e rappresenta un’occasione colossale sul mercato. E in questo tipo di trattative Marotta è un vero maestro: l’a.d. lo vorrebbe per completare un reparto che con lui diventerebbe esplosivo. Suarez sarebbe il maestro di Lautaro – che molto probabilmente rimarrà – ma soprattutto l’asso nella manica per la Champions, un giocatore tirato a lucido per le grandi occasioni. Le sue caratteristiche lo completano a dovere con tutti gli attaccanti della rosa, anche con Dybala se dovesse dire si ai nerazzurri.

L’ingaggio, inoltre, sembra ampiamente alla portata dei nerazzurri: 6 milioni annui. Se dovesse strappare un biennale, Suarez firmerebbe il suo ultimo grande contratto in Europa.

LEGGI ANCHE >>> Furiosa lite Acerbi-Marusic: il difensore nella bufera, cos’è successo