70 milioni per il colpo a centrocampo: lo vuole Allegri, sacrificio Agnelli

70 milioni per il colpo a centrocampo: lo vuole Allegri, sacrificio Agnelli. La proprietà potrebbe provarci: il piano. 

70 milioni colpo Juventus Max Allegri
Max Allegri (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La Juventus potrebbe mettere le mani su un vero gioiello per rinforzare il centrocampo. La società bianconera ha in mente un colpo di grido per provare a smuovere le acque in un reparto che nelle ultime due stagioni ha evidenziato diverse lacune. La mancata qualità e l’assenza di continuità ha fatto riflettere la dirigenza e l’allenatore, pronti ad intervenire con profili all’altezza della situazione.

Il preferito è Frenkie de Jong, olandese del Barcellona che sarebbe scontento della gestione Xavi. Il centrocampista è spesso sostituito e ciò starebbe creando dei malumori tra lui e il tecnico, un rapporto che si starebbe incrinando e che potrebbe portare ad una clamorosa cessione. L’alta quotazione blocca un po’ tutte le big, ma il Barcellona deve anche pensare al bilancio e non è escluso che possa dire sceglierlo come sacrificato eccellente.

LEGGI ANCHE >>> Clamorosa lite in Serie A: rissa sfiorata al fischio finale

70 milioni per il colpo a centrocampo: il piano

70 milioni colpo Juventus De Jong
De Jong (Ansa)

Una sua cessione sarebbe oro colato per le casse del club che devono cercare di recuperare milioni per riempire l’enorme rosso registrato negli ultimi bilanci. L’olandese fa gola a club prestigiosi come City, Bayern Monaco e Psg, colossi economicamente molto forti e potenziali investitori per il suo cartellino.

La Juventus vorrebbe intromettersi facendo un enorme sacrificio: la società potrebbe investire la cifra richiesta con i soldi risparmiati dai riscatti di Morata e Kean, che torneranno rispettivamente all’Atletico Madrid e all’Everton, più buona parte degli introiti Champions che arriveranno in seguito alla qualificazione. Da parte dei bianconeri c’è la forte volontà di investire per prendere giocatori del genere e ridare entusiasmo ad un ambiente avvilito dai recenti risultati.

LEGGI ANCHE >>> Furiosa lite Acerbi-Marusic: il difensore nella bufera, cos’è successo