Tradimento Lukaku: torna in Italia ma non all’Inter, clamorosa operazione

Tradimento Lukaku: torna in Italia ma non all’Inter, clamorosa operazione per l’estate. Una grande rivale ci pensa. 

Tradimento Inter Romelu Lukaku
Romelu Lukaku (Ansa)

Una clamorosa voce dall’Inghilterra scuote il mercato italiano. Come riferisce ‘Eurosport’, che riprende indiscrezioni di ‘goal.com’ versione inglese, Lukaku potrebbe tornare in Serie A. L’accostamento è nato con il possibile approdo di Investcorp in casa Milan, con un possibile capitale iniziale stimato in circa 300 milioni di euro che rischia di sbancare mezza Europa.

L’accostamento è particolarmente ardito e decisamente complicato per diversi fattori: in primis perché il Chelsea continua ad avere il mercato bloccato, dunque al momento resta pura fantasia. In secondo luogo, per la volontà dell’attaccante di ritornare a Milano ma all’Inter. Terzo motivo: gli enormi costi per cartellino e ingaggio.

Lukaku guadagna 12 milioni di euro a stagione, una cifra monstre che rischia di creare l’effetto domino sulla rosa rossonera. Inoltre, il Chelsea pretenderebbe i 115 milioni versati nella casse dell’Inter solamente pochi mesi fa, dunque sarebbe un investimento decisamente oneroso e non particolarmente oculato, visto che il belga compirà 29 anni e non si tratta più di un giocatore giovanissimo.

LEGGI ANCHE >>> Nasce la Juve di Conte: 2 acquisti top per reparto, obiettivo Champions

Tradimento Lukaku: clamorosa operazione per l’estate

Tradimento Inter Romelu Lukaku
Romelu Lukaku (Ansa)

Tuttavia, c’è da considerare anche le reali intenzioni del nuovo fondo a spendere così tanto per un solo giocatore. Nelle intenzioni di Maldini e Massara c’è ovviamente la volontà di costruire una grande squadra ma andando per gradi, tenendo in considerazione che servono elementi funzionali per il progetto tecnico. Una spesa simile può essere affrontata per comprare 5-6 giocatori di spessore e utili al tecnico.

In conclusione, Lukaku-Milan sembra una boutade di mercato e nulla più, considerando che il belga ha detto chiaramente che vorrebbe ritornare all’Inter. E’ pur vero che l’estate scorsa fece promesse da marinaio e sappiamo tutti com’è andata, ma appare davvero strano che questa idea possa reggere in vista della prossima sessione estiva del calciomercato.