Svendita Psg: via 3 big, quante occasioni per le italiane

Svendita Psg: via 3 big, quante occasioni per le italiane. I club nostrani potrebbero formulare diverse offerte per portarli in Serie A. 

Svendita Psg Mauro Icardi
Mauro Icardi (Ansa)

In estate potrebbe esserci una clamorosa rivoluzione a Parigi. In casa Psg, secondo ‘L’Equipe’, c’è aria di rinnovamento tra i vari big che compongono la rosa. Stando al giornale, diversi profili saranno messi alla porta per diversi motivi, uno su tutti cercare di rinnovare una rosa e un progetto che sembrano ormai a fine ciclo.

Tra i giocatori che diranno addio ce ne sono 3 in particolare, tutti argentini, che la società starebbe mettendo alla porta: si tratta di Mauro Icardi, Leandro Paredes e Angel Di Maria. Dunque, a Parigi vogliono vendere tutti tranne Lionel Messi, che resterà a capo dell’attacco visto che andrà via anche l’altro fuoriclasse Mbappè.

LEGGI ANCHE >>> 70 milioni per il gioiello della Serie A: follia Psg, clamorosa plusvalenza

Svendita Psg: che occasioni per le italiane

Svendita Psg Angel Di Maria
Angel Di Maria (Ansa)

Se Di Maria andrà via per la naturale scadenza del contratto, Icardi e Paredes saranno ceduti per evitare che anche loro due vadano via a costo zero.

Il 29enne bomber è in scadenza nel 2024 ma da tempo non rientra nei piani del club. Potrebbe tornare in Italia dopo l’addio maturato nell’estate del 2019, quando vestiva ancora la maglia dell’Inter. Su di lui potrebbe ripiombare la Juventus, anche se conserva qualche chance il Napoli in caso di addio di Osimhen. Da non scartare anche l’opzione Milan se dovesse fallire il colpo Origi. Valutazione: 30 milioni.

Su Paredes è forte l’interessamento dell’Inter: il centrocampista è in scadenza tra un anno e può essere prelevato per circa 15 milioni di euro. Anche su di lui si muovono club del calibro di Juventus e Napoli.

Infine Di Maria: ad oggi sembra la Juventus la squadra più interessata a prenderlo. La sua esperienza e la sua qualità sarebbero note liete nel contesto bianconero, in ricostruzione.

LEGGI ANCHE >>> Di Maria Juventus a costo zero: Agnelli ci prova, è il colpo dell’estate