Juve scatenata: accordi conclusi, 3 firme in arrivo! Allegri accontentato

Juve scatenata: accordi conclusi, 3 firme in arrivo! Allegri accontentato. Ecco che cosa sta succedendo sul fronte entrate. 

Juve scatenata 3 firme in arrivo Max Allegri
Max Allegri (Ansa)

Allegri è stato accontentato: alcuni suoi fieri scudieri rimarranno in bianconero anche l’anno prossimo. E’ di qualche ora fa la notizia del rinnovo di Mattia Perin, con cui è stato trovato l’accordo per il rinnovo fino al 2025. Quando sembrava vicino l’addio per giocare con continuità altrove, il portiere ex Genoa ha accettato di rimanere: sarà ancora il vice di Szczesny, titolarissimo con mister Allegri.

‘Il Corriere dello Sport’ riferisce anche la conferma di Danilo, sempre più orientato a rimanere a Torino: il brasiliano vuole restare e avrebbe detto no a grossi club del calibro del Bayern Monaco per proseguire la sua avventura in bianconero. Secondo il quotidiano, le parti potrebbero concordare un lungo contratto che coinvolgerebbe il 30enne sino alla fine della sua carriera.

LEGGI ANCHE >>> Allegri rinuncia al suo pupillo: doppio big in entrata per un tridente da Champions

Juve scatenata: 3 firme in arrivo!

Juve scatenata 3 firme in arrivo Dirigenza Juve
Dirigenza Juventus (Ansa)

Dopo Perin e probabilmente anche Danilo, un altro giocatore tanto caro ad Allegri rimarrà per la stagione 2022-2023: si tratta di Juan Cuadrado, che recentemente ha visto il proprio contratto rinnovato automaticamente grazie alla clausola delle 40 presenze in stagione. Tuttavia, secondo il “Corriere di Torino”, la dirigenza vorrebbe ritoccare al ribasso il compenso del colombiano, che guadagna attualmente 5 milioni di euro a stagione. A causa delle perdite di bilancio e le conseguenti mosse sui tagli, la dirigenza vorrebbe scendere a 3,5.

Infine, anche De Sciglio sarà uno dei punti di forza del futuro. Il pupillo di Allegri, un fedelissimo dai tempi del Milan, è uno dei giocatori più importanti per il tecnico e anche per lui è pronto il rinnovo: il classe ’92 seguirà ancora il suo mentore e accetterà l’offerta al ribasso che gli è stata proposta in tempi recenti.