Italia femminile, il mondiale è più vicino: sconfitta la Svizzera, è primo posto nel girone

Italia femminile, il mondiale è più vicino: sconfitta la Svizzera, è primo posto nel girone. Il gol di Cristiana Girelli permette alle azzurre di conquistare il primato nel Girone G. 

Italia Femminile mondiale europeo
Italia Femminile (Ansa)

L’Italia ‘rischia’ seriamente di andare ai mondiali: non parliamo della maschile ma della selezione femminile guidata dalla CT Milena Bertolini. La Nazionale sconfigge la Svizzera grazie alla rete di Cristiana Girelli e conquista la prima posizione del girone G, scavalcando proprio le elvetiche e portandosi in vantaggio di 2 punti. Ora restano due gare per staccare il pass per Australia-Nuova Zelanda 2023: a settembre bisognerà vincere contro Moldavia e Romania per raggiungere la tanto desiderata manifestazione.

La selezione azzurra continua il proprio percorso di crescita: dopo l’ottima prova nel mondiale 2019, dove fu l’Olanda ad eliminarle ai quarti di finale, ora le giocatrici azzurre possono riprovarci se le cose dovessero andare per il verso giusto. La vittoria contro la Svizzera è stato sicuramente lo scoglio più difficile da superare, ma sappiamo bene quanto sia difficile giocare contro selezioni non blasonate nei periodi in cui la forma fisica non può essere al top.

Italia femminile, la vittoria contro la Svizzera vale il primo posto nel girone

Italia Femminile mondiale europeo
Milena Bertolini (Ansa)

Tuttavia, resta la consapevolezza che la nostra nazionale sta raccogliendo i frutti del duro lavoro svolto dalla Bertolini, in carica dal 2017. L’ex giocatrice di Torres e Fiammamonza, allenatrice dal 2002, sta ottenendo risultati eccellenti in ambito internazionale, dando lustro al movimento femminile italiano e incassando la fiducia incondizionata della federazione.

Le gioie arrivano anche dalla selezione Under 19, anch’esse protagonista di un’ottima prova contro la Svizzera e condita da una netta vittoria per 3-0. La gara, disputata a Padova, ha visto prevalere le giovanissime di mister Sbardella grazie alle reti di Elisa Pfattner (doppietta) e del gioiello di casa Juventus Nicole Arcangeli, centrocampista dalle spiccate individualità tecniche e futura fuoriclasse del calcio femminile italiano. Con questa vittoria, la nazionale ha staccato il pass per l’Europeo che si disputerà in Repubblica Ceca dal 27 giugno al 9 luglio.

LEGGI ANCHE >>> Scambio con Conte: la Juventus tenta l’affare da 40 milioni