Lukaku non molla, vuole tornare all’Inter! Il piano per l’estate 

Lukaku non molla, vuole tornare all’Inter! Il piano per l’estate. Le ultimissime sulla situazione dei nerazzurri. 

Lukaku vuole tornare Romelu Lukaku
Romelu Lukaku (Ansa)

Dybala, Lautaro, Scamacca: il triangolo delle entrate e delle uscite agita i sonni di Marotta per la prossima stagione. L’argentino è la prima scelta, ‘El Toro’ è il sacrificato eccellente e il baby bomber del Sassuolo il nuovo che avanza. In tutto questo, attenzione al clamoroso ritorno inatteso dell’ex idolo della tifoseria: Lukaku. Il belga non molla e vuole tornare a Milano quanto prima.

Come riferisce ‘Sportmediaset’, il bomber sta cercando di smuovere mari e monti per ritornare in nerazzurro. Approdato al Chelsea pochi mesi fa per 115 milioni di ero, appare improbabile che l’Inter possa riacquistarlo per ovvi motivi: non ci sono entrate a sufficienza e in ogni caso il blocco del mercato dei ‘blues’ impone uno stop immediato alla possibile trattativa. Eppure, se qualcosa dovesse sbloccarsi, la possibilità che possa tornare in auge esiste ed è concreta, a patto che le condizioni economiche e tecniche lo consentano.

LEGGI ANCHE >>> Vice Brozovic, Marotta rompe gli indugi: arriva l’esubero eccellente della Serie A

Lukaku non molla, vuole tornare all’Inter!

Lukaku vuole tornare Romelu Lukaku
Romelu Lukaku

Lukaku può tornare solo in prestito secco, una condizione possibile a causa del rapporto non così idilliaco con il tecnico Tuchel. Il tedesco l’ha relegato spesso in panca per scelta tecnica, Lukaku soffre questa condizione e preferirebbe ritornare nel luogo in cui si è sentito più amato. A tal punto smania dalla voglia di ritornare che il belga vuole ridursi notevolmente lo stipendio: dai 12,5 milioni scenderebbe a 6,5, tutto per scappare da Londra.

Ora spetta a Marotta capire effettivamente le reali potenzialità dell’affare. Inzaghi lo prenderebbe ad occhi chiusi, avendo a disposizione un enorme potenziale nel reparto avanzato. In questo momento, però, appare solo fantamercato e nulla più, considerato che a Londra devono risolvere problemi decisamente più grossi…

LEGGI ANCHE >>> Lautaro porta Dybala: la cessione del ‘Toro’ spiana la strada allo juventino