Verona-Genoa dove vederla, info tv e probabili formazioni

Verona-Genoa dove vederla, info tv e probabili formazioni. Le ultime sulla gara in programma per il 31° turno di Serie A. 

Verona-Genoa dove vederla Igor Tudor
Igor Tudor (Ansa)

Tra le sfide salvezza di una certa rilevanza in questo 31° turno, il Genoa attende trepidante la giornata di lunedì per sfidare il Verona e provare a strappare qualche punto importante. Da quando sulla panchina siede Blessin, il Genoa ha ritrovato smalto, solidità e rinnovata fiducia per raggiungere un obiettivo che sembrava ormai compromesso.

D’altro canto, sfidare il Verona non è assolutamente semplice in questa stagione in virtù di un ottimo ruolino di marcia compiuto da Tudor, che dal suo avvento ha portato gli scaligeri addirittura vicino alla zona Europa. La gara d’andata si chiuse sul 3-3 con i gol di Simeone, Barak, Kalinic, Criscito e Destro.

LEGGI ANCHE >>> Cessioni Juventus, l’agente tuona: ”Lo reputano scarso!” Avventura conclusa, si cercano acquirenti

Verona-Genoa dove vederla, info tv e probabili formazioni

Verona-Genoa dove vederla Alexander Blessin
Alexander Blessin (Ansa)

Verona-Genoa si giocherà lunedì 4 aprile 2022 alle ore 18.30. La sfida sarà trasmessa in diretta streaming su DAZN. Gli utenti potranno seguire in diretta la partita grazie all’app presente su smart tv, pc, notebook, smartphone e tablet. Gli stessi dovranno abbonarsi per vedere tutti i contenuti in esclusiva.

Tra i padroni di casa, Tudor sembra intenzione a proporre Simeone centravanti con Barak e Caprari a supporto. Tameze e Veloso in mediana, Faraoni e Lazovic sulle fasce per provare a battere un solido Genoa.

Blessin ripropone Destro centravanti in luogo di Yeboah e spera che Amiri possa sbloccarsi: l’ex Leverkusen sta crescendo partita dopo partita ma ora servono i suoi gol per la salvezza. Difesa a 4 con Frendrup, Maksimovic, Bani e Vasquez davanti a Sirigu. Queste le probabili formazioni:

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Gunter, Casale; Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone.
GENOA (4-2-3-1): Sirigu; Frendrup, Maksimovic, Bani, Vasquez; Sturaro, Badelj; Gudmundsson, Amiri, Portanova; Destro.

LEGGI ANCHE >>> Raspadori e Zaniolo nella Juventus del futuro: doppio assalto in estate